Wall Street, gli indici volano su effetto Draghi

I principali indici azionari statunitensi hanno chiuso oggi in deciso rialzo. Il Dow Jones ha guadagnato l’1,9% a 13.292 punti, l’S&P 500 il 2% a 1.432,12 punti e il Nasdaq Composite il 2,2% a 3.135,81 punti. Era dal gennaio del 2008 che il Dow Jones non chiudeva a tali livelli, l’S&P 500 ha chiuso ai massimi dal gennaio del 2008 e il Nasdaq Composite dal novembre del 2000.
Mario Draghi
ha annunciato un programma di acquisti illimitati di titoli di Stato a breve termine. La notizia ha ridotto i timori di Wall Street relativi alla crisi del debito. A spingere gli acquisti sono stati inoltre i positivi dati macroeconomici. Il settore privato statunitense ha creato lo scorso mese più posti di lavoro di quanto atteso dagli economisti, allo stesso tempo le nuove richieste di sussidi alla disoccupazione sono scese la scorsa settimana ai minimi da un mese. L’indice ISM non-manifatturiero è salito ad agosto a sorpresa a 53,7 punti.
Gli acquisti hanno riguardato tutti i settori. Tra i bancari  Bank of America (US0605051046) ha guadagnato il 5% e J.P. Morgan Chase & Co. (US46625H1005) il 4,3%. Nel settore industriale Caterpillar (US1491231015) ha guadagnato il 2,5% e General Electric (US3696041033) il 3,2%. Tra i titoli high-tech Cisco Systems (US17275R1023) ha guadagnato il 4,4% e Microsoft (US5949181045) il 3,1%. Tra i petroliferi Exxon Mobil (US30231G1022) ha guadagnato l’1,9% e Chevron (US1667641005) il 2%. Il prezzo del petrolio ha guadagnato oggi a New York lo 0,2%.
Amazon (US0231351067) ha guadagnato il 2,1%. Il colosso del commercio elettronico ha presentato oggi il suo nuovo lettore digitale “Paperwhite” e una versione HD del suo tablet Kindle Fire.
Activision Blizzard (US00507V1098) ha guadagnato il 3,5%. Piper Jaffray ha alzato il suo rating sul titolo del leader del settore dei videogiochi ad “Overweight”.
VeriFone Systems (US92342Y1091) ha perso il 13,7%. L’impresa impegnata nello sviluppo di sistemi di pagamento elettronico ha aumentato lo scorso trimestre i ricavi a $489 milioni. Gli analisti avevano atteso circa $500 milioni.
Seagate Technology (KYG7945J1040) ha perso il 2,6%. Needham ha tagliato il suo rating sul titolo del primo produttore al mondo di hard-disk a “Hold”.
American Realty Capital Trust (US02917L1017) ha guadagnato il 2%. Realty Income (US7561091049) ha annunciato che acquisterà il gruppo rivale per circa $2,95 miliardi.
Navistar (US63934E1082) ha chiuso in rialzo del 17,4%. Il produttore statunitense di camion ha generato lo scorso trimestre un utile di $1,22 per azione. Gli analisti avevano atteso una perdita di $1,36 per azione.
Sears Holdings (US8123501061) ha guadagnato il 10,1%. Il presidente Eddie Lapert ha acquistato 2,4 milioni di titoli del gigante del commercio al dettaglio.

Migliori Broker Trading

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
Dukascopy
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Le ultime news su Borsa Americana

Copia dai migliori traders

Avviso di rischio - Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.