Il Dow Jones e il Nasdaq proseguono in moderato ribasso

il-dow-jones-e-il-nasdaq-proseguono-in-moderato-ribasso
Il Dow Jones e il Nasdaq registrano a metà seduta delle moderate perdite. ©Elnur - Shutterstock

Realizzi sui settori bancario ed industriale. Sale Apple.

CONDIVIDI

I principali indici azionari statunitensi scendono leggermente a metà seduta. Il Dow Jones perde al momento lo 0,3% e il Nasdaq Composite lo 0,3%. Secondo quanto riporta il quotidiano finanziario tedesco "Handelsblatt" la Grecia non potrà raggiungere i suoi obiettivi di riduzione del debito. L'indice NY Empire State, un indicatore del settore manifatturiero statunitense, è sceso inoltre questo mese ai minimi da quasi due anni. Le due notizie hanno fatto scattare delle prese di beneficio a Wall Street. Tra i bancari Bank of America (US0605051046) scende del 2% e J.P. Morgan Chase & Co. (US46625H1005) dello 0,7%. Nel settore industriale Alcoa (US0138171014) perde l'1,1% e General Electric (US3696041033) lo 0,5%.
Apple (US0378331005) sale dell'1,1%. L'impresa della mela ha annunciato oggi che in 24 ore sono state prenotate più di 2 milioni di unità dell'iPhone 5.
U.S. Steel (US9129091081) perde il 2,6%. J.P. Morgan ha tagliato il suo rating sul titolo del produttore d'acciaio da "Overweight" a "Neutral".
Tesla Motors (US88160R1014) guadagna il 5,1%. Morgan Stanley ha alzato il suo rating sul titolo del produttore di auto elettriche da "Underweight" ad "Overweight".
Netflix (US64110L1061) perde il 4,8%. Macquarie ha avviato la copertura sul titolo del leader del noleggio e della vendita di video online con "Outperform".
Office Depot (US6762201068) guadagna il 7,9%. Il fondo Starboard Value ha acquistato il 13,3% della catena di negozi di forniture per ufficio.

Apri un conto demo GRATUITO e illimitato su IQOption
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro