J.P. Morgan, utile record nel terzo trimestre

j.p.-morgan-utile-record-nel-terzo-trimestre
J.P. Morgan ha aumentato l'utile del 34% a $5,71 miliardi.

La trimestrale della banca statunitense ha battuto le previsioni degli analisti.

CONDIVIDI

J.P. Morgan Chase & Co. (US46625H1005) ha annunciato oggi che nel terzo trimestre di quest'anno il suo utile netto è aumentato del 34% a $5,71 miliardi. Si è trattato del miglior risultato nella storia della banca statunitense. Secondo il CEO James Dimon la compagnia avrebbe registrato lo scorso trimestre una solida performance in tutti i segmenti di business. L'utile per azione ha ammontato a $1,40 per azione. Il consensus era di $1,21 per azione. I ricavi sono cresciuti del 6% a $25,1 miliardi. Gli analisti avevano previsto $24,4 miliardi. A sostenere gli utili di J.P. Morgan è stato soprattutto il forte calo degli accantonamenti per le sofferenze. J.P. Morgan ha accantonato lo scorso trimestre $1,8 miliardi per potenziali perdite su crediti, il 26% in meno rispetto allo stesso periodo del 2011. Il Tier 1 secondo Basilea III era al 30 settembre dell'8,4%, in crescita dal 7,9% del trimestre precedente. Nel pre-borsa il titolo sale al momento dell'1,4%.

Apri un conto demo GRATUITO e illimitato su IQOption
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro