Chiusura in netto rialzo per Wall Street, Dow Jones +1%, Nasdaq +1,2%

chiusura-in-netto-rialzo-per-wall-street-dow-jones-1-nasdaq-12
Wall Street ha chiuso in netto rialzo. © iStockPhoto

A spingere gli acquisti sono stati i positivi dati macroeconomici e societari.

CONDIVIDI

Ultima ora: I principali indici azionari statunitensi hanno chiuso oggi in netto rialzo. Il Dow Jones ha guadagnato l'1%, l'S&P 500 l'1% e il Nasdaq Composite l'1,2%.
Wall Street ha beneficiato dei positivi dati macroeconomici e societari. Sui mercati finanziari si sono inoltre ridotti i timori relativi alla crisi del debito. Secondo quanto riporta "Bloomberg" la Germania sarebbe aperta a concedere alla Spagna una linea di credito precauzionale attraverso il fondo permanente salva-Stati.
Nel settore industriale Caterpillar (US1491231015) ha guadagnato il 2,6%, 3M (US88579Y1010) l'1,6% e United Technologies (US9130171096) l'1,9%. La produzione industriale è aumentata lo scorso mese negli USA più di quanto previsto dagli economisti.
Johnson & Johnson (US4781601046) ha guadagnato l'1,4%. Il conglomerato ha alzato le previsioni sul suo utile nel 2012 a $5,05 - $5,10 per azione.
Apple (US0378331005) ha guadagnato il 2,4%. L'impresa della mela ha confermato un evento per il 23 ottobre, durante il quale dovrebbe lanciare il nuovo iPad Mini.
Goldman Sachs
(US38141G1040) ha perso l'1%. La crescita registrata dalla banca d'affari nel segmento reddito fisso, valute e commodities è stata lo scorso trimestre inferiore a quella delle rivali. La trimestrale di Goldman Sachs ha altrimenti superato nettamente le previsioni degli analisti.
Citigroup
(US1729671016) ha guadagnato l'1,6%. Il CEO Vikram Pandit ha annunciato a sorpresa le sue dimissioni con effetto immediato. Secondo quanto riporta "Bloomberg" il board di Citigroup sarebe stato scontento con l'operato di Pandit.
Coca-Cola (US1912161007) ha perso lo 0,6%. Il leader mondiale delle bevande analcoliche ha aumentato nel terzo trimestre i ricavi meno di quanto atteso dal mercato.
Intel (US4581401001), che ha pubblicato poco fa i suoi risultati, ha guadagnato il 2,9%. Secondo delle voci di mercato Apple potrebbe scegliere Intel come fornitore dei suoi chip su contratto.
Mattel (US5770811025) ha chiuso in rialzo del 5%. Il primo produttore al mondo di giocattoli ha annunciato per il terzo trimestre un utile di $1,04 per azione. Il consensus era di $0,99 per azione.
Kroger (US5010441013) ha guadagnato il 4,3%. La maggiore catena statunitense di supermercati ha rivisto al rialzo le sue previsioni di lungo termine.
Nel settore edile Lennar (US5260571048) ha guadagnato lo 0,7% e Pulte Group (US7458671010) l'1%. L'indice NAHB/Wells Fargo relativo alla fiducia dei costruttori edili è salito questo mese ai massimi da sei anni.
Tra i petroliferi Exxon Mobil (US30231G1022) ha guadagnato l'1% e Chevron (US1667641005) l'1,1%. Il prezzo del petrolio ha guadagnato oggi a New York lo 0,3%.

Apri un conto demo GRATUITO e illimitato su IQOption
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro