Wall Street chiude in leggero rialzo, bene Procter & Gamble, rimbalza Zynga

wall-street-chiude-in-leggero-rialzo-bene-procter--gamble-rimbalza-zynga
Wall Street ha chiuso oggi in leggero rialzo. © Shutterstock

Il Dow Jones ha guadagnato lo 0,2%, l'S&P 500 lo 0,3% e il Nasdaq Composite lo 0,2%.

CONDIVIDI

I principali indici azionari statunitensi hanno chiuso oggi in leggero rialzo. Il Dow Jones ha guadagnato lo 0,2%, l'S&P 500 lo 0,3% e il Nasdaq Composite lo 0,2%.
La seduta è stata piuttosto volatile. Sia dal fronte macroeconomico che da quello societario sono arrivate più notizie positive che negative. A fenare Wall Street sono state le voci secondo cui Fitch potrebbe presto declassare gli USA. L'agenzia ha però fatto sapere che è improbabile che prenda una decisione sul rating statunitense prima del tardo 2013.
Procter & Gamble (US7427181091) ha guadagnato il 2,9%. Il maggiore produttore al mondo di beni di consumo ha generato nel suo primo trimestre fiscale, escluse le voci straordinarie, un utile di $1,06 per azione. Il consensus era di $0,96 per azione.
Tra i petroliferi Exxon Mobil (US30231G1022) ha guadagnato lo 0,6% e Chevron (US1667641005) l'1,1%. Il prezzo del petrolio è tornato oggi a salire dopo cinque sedute negative di fila.
Nel settore edile Lennar (US5260571048) ha perso l'1,8% e D.R. Horton (US23331A1097) l'1,4%. Le vendite di case con contratti da concludere sono aumentate lo scorso mese negli USA di solo lo 0,3% contro il +2,4% atteso dagli esperti.
Symantec
(US8715031089) ha guadagnato il 6,7%. L'impresa impegnata nella sicurezza informatica ha annunciato per il suo secondo trimestre fiscale un utile operativo di $0,45 per azione. Gli analisti avevano atteso $0,38 per azione.
Akamai
Technologies (US00971T1016)
ha guadagnato il 6,7%. Il leader nella fornitura di piattaforme di distribuzione di contenuti via Internet ha aumentato lo scorso trimestre l'utile ed i ricavi più di quanto atteso dagli analisti.
Zynga
(US98986T1088) ha guadagnato il 12,3%. La società leader dei social game ha annunciato che entrerà nel gioco d'azzardo e che riacquisterà fino a $200 milioni di proprie azioni.
Best Buy
(US0865161014)
ha perso il 10,3%. La maggiore catena di negozi per l'elettronica di consumo degli USA ha lanciato un profit warning.
Nel settore minerario Barrick Gold (CA0679011084) ha guadagnato il 2,7%, Freeport McMoRan (US35671D8570) l'1%, Newmont Mining (US6516391066) l'1,9% e Coeur d'Alene (US1921081089) il 4,8%. Il prezzo dell'oro ha chiuso oggi in rialzo dello 0,7% e quello dell'argento dell'1,5%.
Cliffs Natural Resources
(US18683K1016) ha perso il 10,5%. L'utile del primo produttore statunitense di minerale di ferro è calato nel terzo trimestre dell'86%.
Wynn
Resorts (US9831341071) ha guadagnato il 7,3%. Il gigante dei casinò ha generato lo scorso trimestre un utile superiore alle previsioni degli analisti e annunciato un aumento del suo dividendo del 100%.
United Continental Holdings
(US9025498075) ha perso il 5%. La prima compagnia aerea al mondo ha generato nel terzo trimestre, escluse le poste straordinarie, un utile di $1,35 per azione. Il consensus era di $1,47 per azione.
New York Times
(US6501111073) ha perso il 22%. Il gruppo editoriale annunciato per il terzo trimestre una perdita operativa di $0,01 per azione. Gli analisti avevano atteso un utile di $0,08 per azione.
Sprint Nextel (US8520611000) ha chiuso in ribasso dell'1,8%. L'operatore di telefonia mobile ha perso lo scorso trimestre più utenti di quanto atteso dagli analisti.

Apri un conto demo GRATUITO e illimitato su IQOption
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro