Borsainside.com

Wall Street chiude poco mossa, scende Apple, vola Amazon

wall-street-chiude-poco-mossa-scende-apple-vola-amazon
Wall Street ha chiuso oggi poco mossa. © Shutterstock

Il Dow Jones e il Nasdaq Composite hanno guadagnato circa lo 0,1%, l'S&P 500 ha perso lo 0,1%.

I principali indici azionari statunitensi hanno chiuso oggi poco mossi. Il Dow Jones e il Nasdaq Composite hanno guadagnato circa lo 0,1%, l'S&P 500 ha perso lo 0,1%. Durante l'intera settimana il Dow Jones ha perso l'1,8%, il Nasdaq Composite lo 0,6% e l'S&P 500 l'1,5%.
La seduta è stata volatile. Il PIL degli USA è cresciuto nel terzo trimestre del 2% contro il +1,9% previsto dagli economisti. L'Università del Michigan ha inoltre confermato che il suo indice relativo alla fiducia dei consumatori è salito questo mese ai massimi da cinque anni. Le notizie positive arrivate dal fronte macroeconomico hanno potuto compensare solo in parte l'impatto negativo dei deboli dati societari. A fenare Wall Street sono stati anche i timori relativi alla crisi in Europa. Un'altra regione autonoma spagnola, la Cantabria, ha chiesto l'aiuto del governo centrale di Madrid. Wolfgang Schäuble, il Ministro tedesco delle Finanze, ha inoltre dichiarato che non è ancora deciso se la Grecia resterà nell'euro.
Apple (US0378331005) ha perso lo 0,9%. L'impresa della mela ha aumentato lo scorso trimestre i ricavi meno di quanto atteso dal mercato e fornito un outlook molto prudente sul corrente trimestre. Alcuni analisti hanno tagliato oggi il target price per il titolo indicando di attendersi un calo dei margini.
Merck
(US5893311077) ha perso lo 0,3%. I ricavi del gruppo farmaceutico sono calati lo scorso trimestre più di quanto previsto dagli analisti.
Goodyear
(US3825501014) ha perso il 10,4%. Il produttore di pneumatici ha generato nel terzo trimestre, escluse le voci straordinarie, un utile di $0,53 per azione. Il consensus era di $0,59 per azione.
CA Technologies (US12673P1057) ha perso l'8,7%. L'impresa leader nel mercato delle soluzioni gestionali per le piattaforme mainframe ha tagliato le sue previsioni per l'intero esercizio.
Amazon
(US0231351067)
ha guadagnato il 6,9%. Il colosso del commercio elettronico ha chiuso lo scorso trimestre in rosso, il suo utile operativo ha però superato le previsioni degli analisti.
Expedia
(US3021251091) ha guadagnato il 15,2%. Il leader delle prenotazioni di viaggi online ha annunciato per il terzo trimestre un utile adjusted di $1,32 per azione. Il consensus era di $1,26 per azione.
Netflix (US64110L1061) ha guadagnato il 13,1%. Secondo delle voci di mercato Microsoft (US5949181045) avrebbe fatto un'offerta per il leader del noleggio e della vendita di video online.
Comcast (US20030N2009) ha guadagnato il 3,1%. Il primo operatore via cavo degli USA ha annunciato che nel terzo trimestre i suoi ricavi sono aumentati del 15% a $16,54 miliardi. Gli analisti avevano atteso $16,08 miliardi.

✅ AVATRADE: Trading in sicurezza e senza commissioni su +500 strumenti finanziari con con un broker regolamentato MiFID II. MT4/5, WebTrading e Mobile APP. — Prova con un conto Demo gratuito +100.000€ virtuali  >>

AVATRADE: Trading in sicurezza e senza commissioni su +500 strumenti finanziari con con un broker regolamentato MiFID II. MT4/5, WebTrading e Mobile APP. — Prova con un conto Demo gratuito +100.000€ virtuali  >>

©RIPRODUZIONE RISERVATA
Trading senza rischi, fondi virtuali di 100.000 Euro.

Miglior Broker Consigliato

etoro
Plus500

Reagisci alla volatilità dei mercati

Il sell-off del mercato globale continua con l'evolversi di una potenziale crisi finanziaria e occasioni di acquisto/entrata sui mercati finanziari.

Non perdere la tua prossima opportunità:

Usa i nostri strumenti e caratteristiche avanzate per acquisire il controllo del tuo conto:

PROVA GRATIS