Wall Street, gli indici chiudono contrastati dopo il passaggio di Sandy

La maggior parte dei principali indici azionari statunitensi ha chiuso oggi in ribasso. Il Dow Jones ha perso lo 0,1% e il Nasdaq Composite lo 0,4%, l’S&P 500 ha guadagnato meno dello 0,1%. Durante l’intero mese di ottobre il Dow Jones ha perso il 2,5%, l’S&P 500 il 2% e il Nasdaq Composite il 4,5%.
Dopo i due giorni di pausa forzata per il passaggio di Sandy la seduta a Wall Street è stata dominata dalla prudenza. Secondo le prime stime i danni causati dall’uragano potrebbero ridurre il PIL degli USA nel quarto trimestre fino allo 0,5%. Gli investitori non hanno voluto esporsi a troppi rischi anche a causa degli importanti dati macroeconomici che verranno pubblicati nei prossimi giorni.
Walt Disney (US2546871060) ha perso l’1,9%. L’impresa di Topolino ha comunicato di aver raggiunto un accordo per acquistare Lucasfilm, la casa di produzione del regista George Lucas, per $4,05 miliardi.
Apple
(US0378331005) ha perso l’1,4%. L’impresa della mela ha annunciato ieri un’importante riorganizzazione del proprio team.
Home Depot
(US4370761029)
, la prima catena al mondo di distribuzione di articoli per il bricolage, ha guadagnato il 2,2%. Dopo il passaggio dell’uragano Sandy sono attesi dei forti acquisti di ogni tipo di materiale per riparare gli edifici danneggiati.
General Motors (US37045V1008) ha guadagnato il 9,5%. Il gruppo di Detroit ha generato lo scorso trimestre, escluse le voci straordinarie, un utile di $0,93 per azione. Il consensus era di $0,60 per azione.
Ford
(US3453708600)
ha chiuso in rialzo dell’8,2%. Anche Ford ha annunciato una trimestrale migliore delle previsioni degli analisti.
Seagate Technology (KYG7945J1040)
ha perso il 2,1%. Il primo produttore al mondo di hard-disk ha generato lo scorso trimestre, escluse le voci straordinarie, un utile di $1,45 per azione. Il consensus era di $1,67 per azione. 
Tra i petroliferi Exxon Mobil (US30231G1022) ha guadagnato lo 0,6% e ConocoPhillips (US20825C1045) lo 0,9%. Il prezzo del petrolio ha guadagnato oggi a New York lo 0,7%.
Netflix (US64110L1061) ha guadagnato il 13,9%. Il finanziere Carl Icahn ha acquistato circa il 10% del leader del noleggio e della vendita di video online.
Facebook (US30303M1027) ha perso il 3,8%. Lunedì scorso è scaduto il periodo di lock-up su circa 234 milioni di titoli in mano ai dipendenti del social network.

Migliori Broker Trading Forex Cfd Regolamentati

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
Capex.com
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Piattaforma di proprietà e MetaTrader 5
Licenza: CySEC
Strumenti Intregrati
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Le ultime news su Borsa Americana

Inizia a fare trade con Avatrade X

Avviso di rischio - Il 67-77% di conti di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.