Wall Street, gli indici restano poco mossi

wall-street-gli-indici-restano-poco-mossi-
Wall Street, indici poco mossi a metà seduta. ©Frontpage - Shutterstock

Male i bancari. Apple e Qualcomm sostengono il Nasdaq.

CONDIVIDI

I principali indici azionari statunitensi sono a metà seduta poco mossi. Il Dow Jones scende al momento dello 0,2%, il Nasdaq Composite è stabile. A Wall Street domina la prudenza. Gli investitori attendono con tensione l'esito delle elezioni presidenziali. A frenare gli acquisti è inoltre l'incertezza relativa alla situazione della Grecia. Questa settimana il Parlamento greco dovrà votare sul budget 2013 e sul nuovo pacchetto di misure di austerità. Il premier Antonis Samaras incontra non pochi ostacoli all'interno della coalizione di governo ed ha avvertito che se Atene dovesse uscire dall'euro sarebbe una catastrofe. I bancari guidano la lista dei ribassi. Bank of America (US0605051046) perde il 2,1% e J.P. Morgan Chase & Co. (US46625H1005) l'1,2%. Apple (US0378331005) guadagna lo 0,4%. L'impresa della mela ha annunciato oggi di aver venduto più di 3 milioni di iPad in soli tre giorni dopo il lancio sul mercato del suo nuovo iPad mini e dell'iPad di quarta generazione. Qualcomm (US7475251036) sale dell'1,3%. Nomura ha alzato il suo rating sul titolo del primo produttore al mondo di chip per cellulari da "Neutral" a "Buy". Time Warner Cable (US88732J1088) perde il 6,8%. L'operatore via cavo ha generato lo scorso trimestre, escluse le voci straordinarie, un utile di $1,34 per azione. Il consensus era di $1,43 per azione. Transocean (KYG900781090) sale del 4,2%. Il leader a livello mondiale nelle attività di esplorazione offshore di petrolio ha annunciato per il terzo trimestre un utile adjusted di $1,29 per azione. Gli analisti avevano previsto $0,76 per azione.

Apri un conto demo GRATUITO e illimitato su IQOption
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro