etoro

Metalli preziosi: Oro -1,2%, argento -4,2%

metalli-preziosi-oro--12-argento--42
I prezzi dei metalli preziosi hanno chiuso a New York in forte calo. © Shutterstock

La quotazione dell'argento ha chiuso ai minimi da più di un mese.

La quotazione dell'oro ha chiuso oggi in forte calo. Il future con scadenza febbraio ha perso al Comex l'1,2% a $1.696,80 all'oncia. Sull'oro ha pesato l'apprezzamento del dollaro. Il Dollar Index, l'indice che misura il valore del biglietto verde in relazione al paniere delle altre principali valute, è tornato oggi al di sopra di 80 punti rispetto a 79,89 punti di ieri. Un dollaro più forte è un fattore negativo per le materie prime denominate in dollari, come l'oro, perchè le rende più care per chi possiede altre divise. Gli operatori hanno inoltre osservato che l'incertezza relativa all'incombente "fiscal cliff" e le consuete prese di beneficio prima della fine dell'anno hanno contribuito a far calare i prezzi dei metalli preziosi. Il future sull'argento con scadenza marzo è sceso del 4,2% a $32,36. Si tratta del più basso livello da più di un mese. Il platino ha chiuso in ribasso del 2% e il palladio dell'1,4%.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

BDSWISS