Gli Stati Uniti evitano il fiscal cliff

gli-stati-uniti-evitano-il-fiscal-cliff
Il presidente degli Stati Uniti, Barack Obama. ©spirit of america - Shutterstock

Dopo il Senato anche la Camera dei Rappresentanti ha approvato il disegno di legge sul budget.

Gli Stati Uniti hanno evitato all'ultimo momento il "fiscal cliff". Dopo il Senato anche la Camera dei Rappresentanti ha approvato il disegno di legge che prevede l'aumento delle tasse a chi guadagna oltre $450 mila l'anno e rinvia di due mesi i tagli alla spesa pubblica. Il Partito Repubblicano si è però spaccato. Tra i deputati del Grand Old Party a vincere sono stati i no: solo 85 favorevoli contro 151 voti contrari. Il presidente Barack Obama ha ringraziato i legislatori per aver scongiurato un aumento generalizzato delle imposte che avrebbe riportato l’economia nella recessione. Obama ha indicato che la legge sul "fiscal cliff" è solo il primo passo di uno sforzo più ampio volto a rimettere in ordine le finanze del Paese, a rafforzare la crescita ed a creare posti di lavoro.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

BDSWISS