Wall Street festeggia l'accordo sul fiscal cliff, Dow Jones +2,4%

wall-street-festeggia-laccordo-sul-fiscal-cliff-dow-jones-24
Wall Street ha iniziato molto positivamente il 2013. ©Ioana Davies (Drutu) - Shutterstock

Per Wall Street il migliore inizio dell'anno dal 2009.

I principali indici azionari statunitensi hanno chiuso oggi in forte rialzo. Il Dow Jones ha guadagnato il 2,4%, l'S&P 500 il 2,5% e il Nasdaq Composite il 3,1%. Per Wall Street si è trattato del migliore inizio dell'anno dal 2009. Gli Stati Uniti hanno evitato all'ultimo momento il "fiscal cliff". Dopo il Senato anche la Camera dei Rappresentanti ha approvato il disegno di legge che prevede l'aumento delle tasse a chi guadagna oltre $450 mila l'anno e rinvia di due mesi i tagli alla spesa pubblica. A mettere di buon umore gli investitori sono state anche le notizie arrivate dal fronte macroeconomico. L'attività manifatturiera ha registrato lo scorso mese una crescita sia in Cina che negli USA.
Gli acquisti hanno riguardato tutti i settori. Tra i bancari Bank of America (US0605051046) ha guadagnato il 3,6% e J.P. Morgan Chase & Co. (US46625H1005) il 2,3%. Nel settore industriale Caterpillar (US1491231015) ha guadagnato il 4,3% e General Electric (US3696041033) l'1,7%. Tra i titoli high-tech Hewlett-Packard (US4282361033) ha guadagnato il 5,1% e Apple (US0378331005) il 3,2%. Tra i petroliferi Exxon Mobil (US30231G1022) ha guadagnato il 2,5% e Chevron (US1667641005) il 2,1%. Il prezzo del petrolio ha guadagnato oggi a New York l'1,4%. Nel settore minerario Barrick Gold (CA0679011084) ha guadagnato l'1,5%, Freeport McMoRan (US35671D8570) il 2,8%, Newmont Mining (US6516391066) l'1% e Coeur d'Alene (US1921081089) il 2,4%. Il prezzo dell'oro ha chiuso oggi in rialzo dello 0,8%, quello dell'argento del 2,6% e quello del rame del 2,3%.
U.S. Steel
(US9129091081)
ha guadagnato l'8,6%. Credit Suisse ha alzato il suo rating sul titolo del produttore d'acciaio da "Neutral" ad "Outperform".
Zipcar
(US98974X1037) ha chiuso in rialzo del 47,8%. Avis Budget Group (US0537741052) ha annunciato di aver raggiunto un accordo per acquistare l'azienda di car sharing per $491 milioni.
LinkedIn (US53578A1088) ha perso controtendenza l'1,9%. Barclays ha tagliato il suo rating sul titolo del sito di social network per professionisti ed aziende da "Overweight" ad "Equal-weight".

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

BDSWISS