Ford, trimestrale ok, ma la perdita in Europa aumenterà nel 2013

ford-trimestrale-ok-ma-la-perdita-in-europa-aumentera-nel-2013
Ford è il secondo costruttore statunitense di automobili. ©Max Earey - Shutterstock

Ford ha generato lo scorso trimestre un utile di $1,6 miliardi.

CONDIVIDI

Ford (US3453708600) ha annunciato oggi di aver generato nel quarto trimestre del 2012 un utile di $1,6 miliardi, pari a $0,40 per azione. Escluse le voci straordinarie l'utile ha ammontato a $0,31 per azione. Il consensus era di $0,25 per azione. Nel quarto trimestre del 2011 l'utile di Ford aveva ammontato, grazie ad un beneficio fiscale di $12,4 miliardi, a $13,6 miliardi pari a $3,40 per azione.
I ricavi del costruttore statunitense sono cresciuti negli ultimi tre mesi del 2012 del 5,5% a $36,5 miliardi. Gli analisti avevano previsto $33 miliardi. Ford ha beneficiato anche lo scorso trimestre della forte domanda sul mercato domestico. L'utile prima delle tasse è cresciuto nell'America settentrionale, da anno ad anno, da $900 milioni a $1,9 miliardi. In Europa Ford ha registrato nel quarto trimestre una perdita di $732 milioni e durante l'intero esercizio di $1,75 miliardi. Ford si attende che il rosso della sua divisione europea aumenterà quest'anno in Europa a $2 miliardi. In precedenza Ford aveva previsto un rosso in linea con quello del 2012. Ford prevede che l'utile operativo dell'intero gruppo sarà nel 2013 all'incirca in linea con la performance dello scorso anno. Nel pre-borsa il titolo scende al momento dello 0,6%.

Apri un conto demo GRATUITO e illimitato su IQOption
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro