RIM: Credit Suisse scettica sul potenziale del BlackBerry 10

rim-credit-suisse-scettica-sul-potenziale-del-blackberry-10
Credit Suisse è scettica sul futuro del BlackBerry. ©sgm - Shutterstock

Credit Suisse ha tagliato il suo rating su Research In Motion a \"Underperform\".

CONDIVIDI

Credit Suisse ha tagliato il suo rating su Research In Motion (CA7609751028) da "Neutral" a "Underperform" ed il target price da $11 a $10. La banca d'affari è scettica sul potenziale del BlackBerry 10. Credit Suisse non crede che i nuovi smartphone della compagnia canadese riusciranno ad affermarsi nel settore. Credit Suisse si attende che le vendite di Research In Motion raggiungeranno nell'anno fiscale 2014 17 milioni di unità e caleranno nell'anno fiscale 2015 a 15 milioni di unità. La quota di mercato dovrebbe oscillare tra l'1% e il 2%. Secondo Credit Suisse una vendita oppure uno spezzatino di Research In Motion, che assumerà da lunedì prossimo il nome BlackBerry, sarebbero inoltre improbabili. Credit Suisse vede in ogni modo il valore netto delle attività di Research In Motion a circa $3,1 miliardi e crede che un potenziale acquirente chiederebbe una chiusura dell'hardware.

Apri un conto demo GRATUITO e illimitato su IQOption
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro