Wall Street azzera i guadagni, pesa incertezza Italia

wall-street-azzera-i-guadagni-pesa-incertezza-italia
Wall Street è poco mossa a metà seduta. © Shutterstock

Dow Jones e Nasdaq sulla parità. Esito elezioni Italia incerto. Volano Barnes & Noble e Hertz. Bene Akamai. Fusione tra CME e Deutsche Boerse?

CONDIVIDI

I principali indici azionari statunitensi sono a metà seduta poco mossi e contrastati. Il Dow Jones perde al momento lo 0,1%, il Nasdaq Composite guadagna lo 0,1%.

A frenare Wall Street è l'incertezza sull'esito delle elezioni in Italia. Le proiezioni segnalano che nessun partito potrebbe raggiungere una maggioranza di governo.

CME Group (US1677601072) sale dello 0,3%. Secondo delle indiscrezioni raccolte da "Bloomberg" la principale borsa futures degli USA avrebbe approcciato Deutsche Boerse (DE0005810055) per discutere di una fusione. Il gruppo tedesco ha però smentito di star negoziano con il CME.

Barnes & Noble (US0677741094) guadagna l'11%. Il fondatore Leonard Riggio ha fatto un'offerta per le attività retail del venditore di libri.

Lowe's (US5486611073) perde lo 0,4%. La catena di negozi specializzati nella vendita di articoli per la casa ed il bricolage ha pubblicato una trimestrale migliore delle attese degli analisti ma fornito un prudente outlook sul corrente esercizio.

Akamai Technologies (US00971T1016) sale del 2,3%. Macquarie ha alzato il suo rating sul titolo del leader nella fornitura di piattaforme di distribuzione di contenuti via Internet da "Neutral" ad "Outperform".

Hertz (US42805T1051) sale del 6,4%. La più grande società di noleggio di veicoli al mondo si attende per il 2013 un utile adjusted di $1,82 - $1,92 per azione. Il consensus era di $1,73 per azione.

Apri un conto demo GRATUITO e illimitato su IQOption
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro