Chrysler: La crescita delle vendite rallenta a febbraio

chrysler-la-crescita-delle-vendite-rallenta-a-febbraio
La crescita delle vendite di Chrysler ha rallentato a febbraio. ©Boykov - Shutterstock

Le vendite di Chrysler sono cresciute lo scorso mese del 4%.

CONDIVIDI

Chrysler ha annunciato oggi di aver aumentato a gennaio le sue vendite negli USA del 4% a 139.015 veicoli. Si è trattato per il gruppo statunitense, controllato da Fiat (IT0001976403), del miglior febbraio dal 2008. Gli analisti avevano atteso però un aumento a più di 140.000 unità. A gennaio le vendite erano inoltre aumentate del 16%.
Le vendite di automobili del gruppo Chrysler sono aumentate lo scorso mese del 32% a 52.716 unità, le vendite di camion sono scese invece dell'8% a 86.299 unità. Per quanto riguarda i singoli marchi le vendite del marchio Fiat sono aumentate del 2% ed hanno raggiunto un livello record per il mese di febbraio. Le vendite del marchio Dodge sono aumentate del 30% e quelle del marchio RAM del 2%. Le vendite del marchio Chrysler sono calate del 7% e quelle del marchio Jeep del 16%.

Apri un conto demo GRATUITO e illimitato su IQOption
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro