USA: L'indice ISM manifatturiero scende a marzo a 51,3 punti

usa-lindice-ism-manifatturiero-scende-a-marzo-a-513-punti
L'attività manifatturiera ha rallentato negli USA. © Shutterstock

L'indice ISM manifatturiero è sceso a marzo 2013 e il dato è nettamente peggiore delle previsioni degli economisti.

CONDIVIDI

L'indice ISM manifatturiero è sceso a marzo, rispetto a febbraio, da 54,2 a 51,3 punti. Gli economisti avevano previsto un calo a 54 punti. Ricordiamo che un dato superiore a 50 punti indica una crescita, mentre un dato inferiore segnala una contrazione del settore manifatturiero statunitense. Il sottoindice relativo ai nuovi ordini è sceso a marzo rispetto a febbraio da 57,8 a 51,4 punti e quello relativo alla produzione da 57,6 a 52,2 punti.

Il sotto indice relativo all'occupazione è salito da 52,6 a 54,2 punti.

Apri un conto demo GRATUITO e illimitato su IQOption
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro