USA: L'indice ISM non-manifatturiero scende a marzo a 54,4 punti

usa-lindice-ism-non-manifatturiero-scende-a-marzo-a-544-punti
Il settore statunitense dei servizi ha rallentato a marzo. © Shutterstock

Il dato è peggiore delle previsioni degli economisti.

CONDIVIDI

L'indice ISM non-manifatturiero è sceso a marzo, rispetto a febbraio, da 56 a 54,4 punti punti. Gli economisti avevano previsto un calo a 55,5 punti. Ricordiamo che un valore al di sopra di 50 punti segnala un'espansione del settore statunitense dei servizi mentre un valore inferiore indica una contrazione. Il sottoindice relativo ai nuovi ordini, un indicatore della futura domanda, è sceso lo scorso mese, rispetto a febbraio, da 58,2 a 54,6 punti, quello relativo ai prezzi pagati da 61,7 a 55,9 punti e quello relativo all'occupazione da 57,2 a 53,3 punti.

Apri un conto demo GRATUITO e illimitato su IQOption
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro