USA, a marzo +88.000 posti di lavoro, tasso disoccupazione al 7,6%

usa-a-marzo-88.000-posti-di-lavoro-tasso-disoccupazione-al-76
Gli USA hanno creato lo scorso mese solamente 88.000 posti di lavoro. © iStockPhoto

Il dato relativo ai nuovi posti di lavoro è chiaramente inferiore alle previsioni.

CONDIVIDI

Il Dipartimento del Lavoro degli USA ha appena comunicato che a marzo sono stati creati nel settore non agricolo 88.000 impieghi (Nonfarm Payrolls). Si tratta del peggior dato da dieci mesi. Gli economisti avevano atteso la creazione di 192.000 impieghi. I dati di febbraio e gennaio sono stati rivisti al rialzo, rispettivamente da +236.000 a +268.000 e da +119.000 a +148.000 impieghi. Il tasso di disoccupazione (Unemployment Rate) è sceso lo scorso mese dal 7,7% al 7,6%. Si tratta del più basso livello dal dicembre 2007. Gli esperti avevano atteso un tasso di disoccupazione invariato al 7,7%. Da notare è che il calo del tasso di disoccupazione è stato dovuto al fatto che meno americani hanno cercato un impiego.

Apri un conto demo GRATUITO e illimitato su IQOption
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro