Borsainside.com

Wall Street, ancora una seduta negativa, affonda eBay

wall-street-ancora-una-seduta-negativa-affonda-ebay
Gli indici statunitensi hanno chiuso anche oggi in ribasso. © Shutterstock

Il Dow Jones ha perso lo 0,6%, l'S&P 500 lo 0,7% e il Nasdaq Composite l'1,2%.

I principali indici azionari statunitensi hanno chiuso anche oggi in ribasso. Il Dow Jones ha perso lo 0,6%, l'S&P 500 lo 0,7% e il Nasdaq Composite l'1,2%.
I dati macroeconomici pubblicati oggi hanno segnalato che la ripresa negli USA continua a stentare. Il Philadelphia Fed Index, un indicatore del settore manifatturiero statunitense, ha registrato questo mese a sorpresa un calo. Il superindice è sceso a marzo per la prima volta da tre mesi. A pesare su Wall Street sono stati inoltre alcuni deludenti risultati societari.
eBay (US2786421030) ha perso il 5,9%. Il leader delle aste online si attende per il corrente trimestre ricavi di $3,8 - $3,9 miliardi. Gli analisti avevano atteso $3,95 miliardi.
UnitedHealth
(US91324P1021) ha perso il 3,8. Il gigante dell'assicurazione sanitaria ha tagliato le previsioni sui suoi ricavi nel 2013.
Morgan Stanley
(US6174464486) ha perso il 5,4%. I ricavi della banca d'affari derivanti dall'attività di trading  hanno registrato lo scorso trimestre un forte calo.
Philip Morris International
(US7181721090) ha perso il 2,5%. L'utile del primo produttore al mondo di sigarette è calato lo scorso trimestre più di quanto atteso dagli analisti.
Verizon Communications
(US92343V1044)
ha guadagnato il 2,8%. L'operatore telefonico ha aumentato lo scorso trimestre l'utile netto e gli abbonati wireless più di quanto previsto dagli analisti.
PepsiCo
(US7134481081) ha guadagnato il 3%. Il produttore di beni di consumo ha annunciato per il primo trimestre un utile operativo di $0,77 per azione. Il consensus era di $0,71 per azione.
Apple
(US0378331005) ha perso il 2,7%. Altre due case d'investimento, BMO CapitalJanney Montgomery Scott, hanno tagliato oggi il target price per il titolo dell'impresa della mela.
American Express (US0258161092) ha chiuso in rialzo dell'1,4%. Il gigante delle carte di credito ha aumentato nel primo trimestre l'utile netto del 2% a $1,28 miliardi, pari a $1,15 per azione. Il consensus era di $1,12 per azione.
I petroliferi hanno beneficiato della ripresa del prezzo del petrolio. Exxon Mobil (US30231G1022) ha guadagnato lo 0,6% e Chevron (US1667641005) lo 0,7%. Il future sul WTI ha chiuso oggi in rialzo dell'1,2%.
Peabody Energy (US7045491047) ha guadagnato il 7,6%. Il maggiore produttore di carbone degli USA ha ridotto lo scorso trimestre la perdita più di quanto atteso dagli analisti.
Tra gli auriferi Barrick Gold (CA0679011084) ha guadagnato l'1,9% e Newmont Mining (US6516391066) l'1,3%. Il prezzo dell'oro ha guadagnato oggi lo 0,7%.




✅ Conosci la rivoluzione del social trading di eToro? Unisciti alla community e condividi le tue strategie di trading. La funzione di 🥇CopyTrader™ ti permette di copiare in maniera automatica le performance del portafoglio dei migliori traders del mondo. Ottieni un conto Demo con 100.000€ di credito virtuale >>

✅ Conosci la rivoluzione del social trading di eToro? Unisciti alla community e condividi le tue strategie di trading. La funzione di 🥇CopyTrader™ ti permette di copiare in maniera automatica le performance del portafoglio dei migliori traders del mondo. Ottieni un conto Demo con 100.000€ di credito virtuale >>

©RIPRODUZIONE RISERVATA
Trading senza rischi, fondi virtuali di 100.000 Euro.

Miglior Broker Consigliato

etoro
Plus500

Reagisci alla volatilità dei mercati

Il sell-off del mercato globale continua con l'evolversi di una potenziale crisi finanziaria e occasioni di acquisto/entrata sui mercati finanziari.

Non perdere la tua prossima opportunità:

Usa i nostri strumenti e caratteristiche avanzate per acquisire il controllo del tuo conto:

PROVA GRATIS