Wall Street sale ancora, esplode Netflix

wall-street-sale-ancora-esplode-netflix
Wall Street ha chiuso anche oggi in rialzo. ©Ioana Davies (Drutu) - Shutterstock

Il Dow Jones ha guadagnato l'1,1%, l'S&P 500 l'1% e il Nasdaq Composite l'1,1%.

CONDIVIDI

I principali indici azionari statunitensi hanno chiuso oggi per la terza seduta di fila in rialzo. Il Dow Jones ha guadagnato l'1,1%, l'S&P 500 l'1% e il Nasdaq Composite l'1,1%.
Dal fronte societario è arrivata una lunga serie di notizie positive. Le vendite di nuove case sono inoltre aumentate lo scorso mese negli USA più di quanto atteso dagli economisti. Da notare che Wall Street è andata temporaneamente a picco dopo che sull'account Twitter dell'agenzia stampa AP è apparsa una notizia relativa ad un attentato alla Casa Bianca. La breaking news si è rivelata un falso causato da degli hacker.
DuPont (US2635341090) ha guadagnato il 4,1%. Il gigante della chimica ha raddoppiato nel primo trimestre il suo utile netto a $3,35 miliardi.
Travelers Companies
(US7928601084)
ha chiuso in rialzo del 2,1%. Il gruppo assicurativo ha aumentato nel primo trimestre l'utile più di quanto atteso dagli analisti ed alzato il suo dividendo del 9%.
Texas Instruments
(US8825081040)
ha guadagnato il 2,6%. Il produttore di semiconduttori ha annunciato per il primo trimestre un utile di $0,32 per aziione Gli analisti avevano atteso in media $0,30 per azione.
Netflix
(US64110L1061)
ha chiuso in rialzo del 24,4%. Gli abbonati del leader del noleggio e della vendita di video online hanno registrato lo scorso trimestre a sorpresa una forte crescita.
Bank of America
(US0605051046)
ha guadagnato il 3%. Morgan Stanley ha alzato il suo rating sul titolo della più grande rivale da "Equal-weight" ad "Overweight".
Coach (US1897541041) ha guadagnato il 9,8%. Il produttore di borse ed accessori di lusso ha annunciato una trimestrale migliore delle attese del mercato ed alzato il suo dividendo annuale da $1,20 a $1,35 per azione.
MetLife (US59156R1086) ha chiuso in rialzo del 5,5%. Il primo gruppo statunitense delle assicurazioni vita ha annunciato per la prima volta dal 2007 un aumento del suo dividendo.
United Technologies
(US9130171096)
ha perso lo 0,8%. Il CEO del conglomerato ha avvertito che i tagli alle spese federali stanno iniziando ad avere un impatto sugli ordini.
Nel settore edile Lennar (US5260571048) ha guadagnato il 6,9%. D.R. Horton (US23331A1097) il 5,3% e Pulte Group (US7458671010) il 6%. Le vendite di nuove case sono aumentate lo scorso mese negli USA dell'1,5% a 417.000 unità. Gli economisti avevano atteso un aumento a 415.000 unità.

Apri un conto demo GRATUITO e illimitato su IQOption
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro