Gli indici USA virano in positivo

gli-indici-usa-virano-in-positivo
Gli indici USA hanno virato in positivo. © Shutterstock

La fiducia dei costruttori edili è tornata a salire negli USA. Bene Google, Macy's e Agilent. Male Deere dopo profit warning. Bernstein boccia BlackBerry.

CONDIVIDI

I principali indici azionari statunitensi sono passati in positivo Il Dow Jones guadagna lo 0,6% e il Nasdaq Composite lo 0,3%.

Dopo tre mesi la fiducia dei costruttori edili è tornata a salire negli USA. La notizia ha messo in ombra i deboli dati relativi al settore manifatturiero nello Stato di New York e alla produzione industriale.

Wall Street beneficia inoltre di alcune indicazioni positive arrivate dal fronte societario.

Google (US38259P5089) guadagna il 2,4%. Il gruppo di Mountain View, che presenta oggi le sue novità, ha annunciato che Android è stato attivato in 900 milioni di dispositivi.

Macy's (US55616P1049) guadagna il 2,7%. La catena di grandi magazzini ha aumentato lo scorso trimestre l'utile più di quanto atteso dagli analisti ed alzato il suo dividendo del 25%.

Agilent Technologies (US00846U1016) guadagna il 4%. Il leader mondiale degli strumenti per analisi di laboratorio ha annunciato per il suo secondo trimestre fiscale un utile adjusted di $0,77 per azione. Il consensus era di $0,67 per azione.

Deere & Company (US2441991054) perde il 4,5%. Il primo produttore al mondo di trattori e di macchine agricole ha tagliato le previsioni sulle sue vendite nell'intero esercizio.

BlackBerry (CA7609751028) scende dell'1,7%. Bernstein ha tagliato il suo rating sul titolo del produttore di smartphone da "Outperform" a "Market Perform".

Apri un conto demo GRATUITO e illimitato su IQOption
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro