Fed: Una riduzione degli stimoli monetari a partire da giugno?

fed-una-riduzione-degli-stimoli-monetari-a-partire-da-giugnoy
Lo stemma della Federal Reserve. © Shutterstock

Il numero degli esponenti della Fed che vogliono rallentare gli acquisti di bond è aumentato.

Il numero degli esponenti della Federal Reserve che vogliono rallentare gli acquisti di bond è aumentato. È questa l'indicazione principale arrivata dalle minute dell'ultima riunione del FOMC (Federal Open Market Committee), il comitato esecutivo della Banca Centrale degli Stati Uniti. Wall Street si è avvitata perciò al ribasso dopo la loro pubblicazione. Anche se all'interno della Fed continua a non esserci consenso su quando iniziare a rallentare gli acquisti di bond, nella riunione dello scorso 1 maggio alcuni suoi esponenti erano disposti a farlo già nella prossima riunione di giugno. "Un paio" di esponenti della Fed hanno invece osservato che un ulteriore allentamento monetario potrebbe essere necessario in caso l'inflazione dovesse ancora scendere. Un membro della Fed ha chiesto uno stop immediato agli aquisti di bond, mentre un altro ha proposto un loro incremento.
In precedenza Ben Bernanke aveva dichiarato al Congresso che la Fed avrebbe potuto iniziare a ridurre gli acquisti di bond "durante le prossimi riunioni" se gli indicatori economici avessero continuato a migliorare. Bernanke ha però avvertito che è ancora troppo presto per mettere fine alla politica monetaria ultra-espansiva visto che il mercato del lavoro resta debole.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

BDSWISS