Wall Street vira in rosso, Dow Jones -0,3%

wall-street-vira-in-rosso-dow-jones--03
Wall Street ha virato in rosso. © iStockPhoto

Vendite sui titoli dei produttori di materie prime. Bene GM e Coca-Cola.

CONDIVIDI

I principali indici azionari statunitensi sono passati in rosso. Il Dow Jones perde al momento lo 0,3% e il Nasdaq Composite lo 0,2%. A Wall Street mancano degli impulsi positivi. Il tema centrale resta la politica monetaria della Fed. Più tardi sono in programma i discorsi di due esponenti della Banca Centrale statunitense che potrebbero dare delle nuove indicazioni al mercato. Goldman Sachs crede che la Fed potrebbe iniziare a ridurre gli stimoli monetari a partire da settembre. I titoli dei produttori di materie prime guidano la lista dei ribassi. Tra i petroliferi Exxon Mobil (US30231G1022) perde l'1% e Chevron (US1667641005) l'1,1%. Nel settore minerario Barrick Gold (CA0679011084) perde il 3,7%, Freeport McMoRan (US35671D8570) l'1,5% e Newmont Mining (US6516391066) l'1,8%. Coca-Cola (US1912161007) sale dell'1,1%. Il leader mondiale delle bevande analcoliche ha avviato oggi il suo impianto di produzione in Birmania. General Motors (US37045V1008)sale del 2,3%. Il titolo del gruppo di Detroit tornerà a far parte dell'indice S&P 500. Microchip Technology (US5950171042) guadagna l'1,6%. Il produttore di chip analogici ha alzato le previsioni sul suo utile per azione nel corrente trimestre. Salesforce.com (US79466L3024) perde il 3,7%. Il   leader nel campo delle soluzioni CRM (Customer Relationship Management)  leader nel campo delle soluzioni CRM (Customer Relationship Management) ha annunciato che acquisterà ExactTarget (US30064K1051) per circa $2,5 miliardi. Dollar General (US2566771059) perde il 7,3%. La catena discount ha tagliato le sue previsioni per l'intero esercizio.

Apri un conto demo GRATUITO e illimitato su IQOption
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro