L'OPEC vede rischi al ribasso per la domanda di petrolio

lopec-vede-rischi-al-ribasso-per-la-domanda-di-petrolio
L'OPEC ha tagliato leggermente le previsioni sulla domanda di petrolio. © Shutterstock

L'OPEC ha tagliato leggermente le sue previsioni sulla crescita della domanda nel 2013.

CONDIVIDI

L'OPEC ha tagliato leggermente le sue previsioni sulla crescita della domanda di petrolio nel 2013. Il cartello dei produttori dei Paesi esportatori di greggio indica nel suo ultimo bollettino mensile che i rischi per la domanda hanno virato al ribasso a causa delle debole prospettive dell'economia in Europa e al possibile rallentamento della ripresa negli USA. L'OPEC si attende ora che la domanda di petrolio salirà quest'anno di 780.000 barili al giorno. Si tratta di un riduzione di 10.000 barili al giorno rispetto alla precedente stima. Nonostante i rischi l'OPEC prevede, per il momento, che la richiesta di greggio accelererà nella seconda parte dell'anno. Secondo l'OPEC la domanda dovrebbe aumentare negli ultimi sei mesi del 2013 di 900.000 barili al giorno, a fronte dell'aumento di 700.000 barili al giorno atteso nel primo semestre.

Apri un conto demo GRATUITO e illimitato su IQOption
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro