Bernanke segnala uscita dal programma di allentamento quantitativo

bernanke-segnala-uscita-dal-programma-di-allentamento-quantitativo
Il presidente della Fed, Ben Bernanke. ©Albert H. Teich - Shutterstock

Una prima riduzione degli acquisti di bond potrebbe avvenire "più tardi nel corso di quest'anno".

CONDIVIDI

Ben Bernanke ha fornito oggi per la prima volta concrete indicazioni sull'uscita dal programma di allentamento quantitativo della Federal Reserve. Nella conferenza stampa che ha seguito la riunione del FOMC (Federal Open Market Committee), il comitato esecutivo della Banca Centrale degli USA, Bernanke ha indicato che se i futuri dati relativi all'economia dovessero a grandi linee corrispondere alle attese, allora è possibile che una prima riduzione degli acquisti di bond avvenga "più tardi nel corso di quest'anno". Successivamente gli acquisti di bond potrebbero venir ridotti in modo graduale e essere fermati completamente alla metà del 2014. Bernanke ha sottolineato che il primo rialzo dei tassi d'interesse è ancora lontano. Bernanke ha spiegato che anche se il tasso di disoccupazione dovesse scendere al di sotto del 6,5% ciò non comporterebbe necessariamente un aumento del tasso di riferimento. Lo scorso dicembre la Fed aveva indicato che manterrà i tassi di interesse vicino allo zero finche' il tasso di disoccupazione restera' sopra il 6,5%. Bernanke ha chiarito oggi che la Fed potrebbe anche rivedere al ribasso questa soglia in ogni momento. La maggior parte dei membri del FOMC continuano ad attendersi che il primo aumento dei Fed Funds avverrà nel 2015.

Apri un conto demo GRATUITO e illimitato su IQOption
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro