Wall Street prosegue in forte ribasso, Dow Jones -1,4%

wall-street-prosegue-in-forte-ribasso-dow-jones--14
Wall Street registra a metà seduta delle forti perdite. © iStockPhoto

Crollano i settori edile e minerario. Male Disney. Bene Red Hat.

CONDIVIDI

I principali indici azionari statunitensi proseguono in forte ribasso. Il Dow Jones perde al momento l'1,4% e il Nasdaq Composite l'1,6%. Su Wall Street continuano a pesare i timori legati alla possibile riduzione degli stimoli monetari segnalata ieri da Ben Bernanke. Gli investitori sono inoltre preoccupati a causa del rallentamento dell'economia cinese. HSBC ha comunicato oggi che in base alle sue stime preliminari l'indice PMI per la Cina è sceso a giugno, rispetto a maggio, da 49,2 a 48,3 punti. Si tratta del più basso livello da nove mesi. Il settore edile, che ha beneficiato negli ultimi anni in particolar modo della politica monetaria ultra-espansiva della Fed, guida la lista dei ribassi. Lennar (US5260571048) perde il 7,6%, D.R. Horton (US23331A1097) l'8,1% e Pulte Group (US7458671010) il 9,5%. I minerari vanno a picco sulla scia dei prezzi dei metalli. Barrick Gold (CA0679011084) perde il 6,8%, Freeport McMoRan (US35671D8570) il 4,5% e Newmont Mining (US6516391066) il 5,6%. Walt Disney (US2546871060) perde il 2,7%. Goldman Sachs ha tagliato il suo rating sul titolo dell'impresa di Topolino da "Conviction Buy" a Neutral". Red Hat (US7565771026) guadagna l'1,2%. L'impresa leader del sistema operativo Linux ha pubblicato una trimestrale migliore delle previsioni degli analisti.

Apri un conto demo GRATUITO e illimitato su IQOption
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro