Wall Street si indebolisce, pesano voci Germania

wall-street-si-indebolisce-pesano-voci-germania
Wall Street si è indebolita. © iStockPhoto

Il Dow Jones e l'S&P 500 sono passati in rosso. Apple sostiene il Nasdaq.

CONDIVIDI

Dopo una positiva apertura la maggior parte dei principali indici azionari statunitensi è passata in rosso. Il Dow Jones perde lo 0,3% e l'S&P 500 lo 0,2%. Il Nasdaq Composite guadagna lo 0,3%.

Sul mercato circola la voce che un'agenzia di rating abbia l'intenzione di declassare la Germania.

Caterpillar (US1491231015) perde il 2,8%. Il primo produttore al mondo di macchine movimento terra ha annunciato una debole trimestrale e tagliato di nuovo le sue previsioni per il 2013.

AT&T (US00206R1023) perde il 2%. L'utile dell'operatore telefonico è sceso lo scorso trimestre più di quanto previsto dagli analisti.

Broadcom (US1113201073) perde il 14%. Il produttore di semiconduttori si attende per il corrente trimestre ricavi di $2,05 - $2,20 miliardi. Gli analisti avevano previsto $2,25 miliardi.

Apple (US0378331005) sale del 5,5%. La trimestrale dell'impresa della mela ha sorpreso positivamente grazie al forte aumento delle vendite dell'iPhone.

Boeing (US0970231058) perde lo 0,3% nonostante abbia annunciato una trimestrale migliore delle attese degli analisti ed alzato le sue previsioni per il 2013.

Ford (US3453708600) sale del 2,7%. Il costruttore di automobili ha annunciato per il secondo trimestre un utile operativo di $0,45 per azione. Il consensus era di $0,37 per azione.

EMC (US2686481027) sale del 6,2%. Il primo fornitore al mondo di soluzioni di storage ha annunciato una solida trimestrale e comunicato che riacquisterà nel 2013 e nel pirmo semestre del prossimo anno propri titoli per $3,5 miliardi.

Apri un conto demo GRATUITO e illimitato su IQOption
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro