Borsainside.com

Wall Street chiude in leggero rialzo, bene Amazon, crolla Zynga

wall-street-chiude-in-leggero-rialzo-bene-amazon-crolla-zynga
Wall Street ha chiuso in leggero rialzo. ©Natalia Bratslavsky - Shutterstock

Wall Street si è rafforzata nel finale di seduta e chiuso poco al di sopra della parità.

I principali indici azionari statunitensi hanno chiuso oggi in leggero rialzo. Il Dow Jones ha guadagnato lo 0,1%, l'S&P 500 lo 0,1% e il Nasdaq Composite lo 0,2%.

✅ AVATRADE: Trading in sicurezza e senza commissioni su +500 strumenti finanziari con con un broker regolamentato MiFID II. MT4/5, WebTrading e Mobile APP. — Prova con un conto Demo gratuito +100.000€ virtuali  >>

AVATRADE: Trading in sicurezza e senza commissioni su +500 strumenti finanziari con con un broker regolamentato MiFID II. MT4/5, WebTrading e Mobile APP. — Prova con un conto Demo gratuito +100.000€ virtuali  >>

Anche oggi Wall Street si è rafforzata verso la fine delle contrattazioni. La seduta è stata volatile. Sul mercato sta aumentando la tensione con l'avvicinarsi della riunione della Fed, in programma la prossima settimana.

A frenare gli acquisti è stata anche la decisione del governo cinese di ordinare la riduzione delle capacità in 19 industrie, tra cui il cemento, l'acciaio, la ferrolega, l'alluminio elettrolitico e la carta.

L'unico dato macroeconomico pubblicato oggi negli USA è stato decisamente positivo. L'indice Michigan relativo alla fiducia dei consumatori statunitensi è salito questo mese ai massimi da sei anni. La notizia è stata però snobbata dagli investitori.

Dopo una debole apertura Amazon (US0231351067) ha guadagnato il 2,8%. Il leader mondiale del commercio elettronico ha chiuso a sorpresa il secondo trimestre in rosso, alcune importanti banche d'affari hanno però espresso ottimismo sulle sue prospettive e consigliato l'acquisto del titolo.

Starbucks (US8552441094) ha guadagnato il 7,6%. La più grande catena mondiale di coffee shop ha annunciato una trimestrale migliore delle attese ed alzato le sue previsioni per l'intero esercizio.

Zynga (US98986T1088) ha perso il 14%. Lo sviluppatore di social games ha  rinunciato ad entrare nel mercato statunitense del gioco d'azzardo online e fornito un debole outlook.

Expedia (US3021251091) ha perso il 27,4%. Il leader delle prenotazioni di viaggi online ha annunciato una trimestrale nettamente inferiore alle attese del mercato. 

Activision Blizzard (US00507V1098) ha guadagnato il 15%. Il produttore di videogiochi e un gruppo di investitori guidato dal CEO e Bobby Kotick e dal Co-Chairman Brian Kelly hanno riacquistato gran parte della quota dell'impresa madre Vivendi (FR0000127771).

Tra i petroliferi Exxon Mobil (US30231G1022) e Chevron (US1667641005) hanno perso lo 0,2%. Il prezzo del petrolio ha perso oggi a New York lo 0,8%.

©RIPRODUZIONE RISERVATA
Trading senza rischi, fondi virtuali di 100.000 Euro.

Miglior Broker Consigliato

etoro
Plus500

Reagisci alla volatilità dei mercati

Il sell-off del mercato globale continua con l'evolversi di una potenziale crisi finanziaria e occasioni di acquisto/entrata sui mercati finanziari.

Non perdere la tua prossima opportunità:

Usa i nostri strumenti e caratteristiche avanzate per acquisire il controllo del tuo conto:

PROVA GRATIS