Wall Street chiude negativa, J.P. Morgan sotto pressione

wall-street-chiude-negativa-j.p.-morgan-sotto-pressione
Wall Street ha chiuso di nuovo negativa. © iStockPhoto

Il Dow Jones ha perso lo 0,5%, l'S&P 500 lo 0,6% ed il Nasdaq Composite lo 0,4%.

CONDIVIDI

I principali indici azionari statunitensi hanno chiuso anche oggi in ribasso. Il Dow Jones ha perso lo 0,5%, l'S&P 500 lo 0,6% ed il Nasdaq Composite lo 0,4%. Per il Dow Jones e l'S&P 500 si è trattato della quarta seduta negativa di fila.

I rendimenti dei titoli di Stato degli USA sono ulteriormente aumentati. Gli investitori continuano a temere che la Fed comincerà presto a ridurre i suoi stimoli monetari. Il rendimento del Treasury a dieci anni è salito temporaneamente al 2,90%.

J.P. Morgan Chase & Co. (US46625H1005) ha chiuso in ribasso del 2,7%. Secondo quanto riporta il "New York Times" la SEC (Securities and Exchange Commission) starebbe indagando se l'istituto di credito abbia violato le leggi anti-corruzione assumendo figli di alti funzionari cinesi in cambio di aiuto per ottenere favori nel loro Paese.

Tra i petroliferi Exxon Mobil (US30231G1022) ha perso l'1,1% e Chevron (US1667641005) l'1%. Dopo sei sedute positive di fila il prezzo del petrolio ha perso oggi a New York lo 0,3%.

Intel (US4581401001) ha guadagnato l'1,7%. Piper Jaffray ha alzato il suo rating sul titolo del leader mondiale dei semiconduttori da "Underweight" a "Neutral" ed il target sul prezzo da $20 a $22.

Apri un conto demo GRATUITO e illimitato su IQOption
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro