Fed: Summers rinuncia a succedere a Bernanke

fed-summers-rinuncia-a-succedere-a-bernanke-
L'edificio della Fed a Washington. © Shutterstock

In pole position per la carica di presidente della Fed ci sono ora Janet Yellen e Donald Kohn.

CONDIVIDI

Lawrence Summers, ex consigliere economico di Barack Obama e segretario al tesoro durante la presidenza di Bill Clinton, ha ritirato la sua candidatura alla successione di Ben Bernanke.

"Dopo aver parlato oggi con Larry Summers ho accettato la sua decisione di ritirare il suo nome dalla lista dei candidati alla carica di governatore della Federal Reserve", ha affermato Obama in un comunicato.

Summers era considerato come la prima scelta del presidente americano  nella corsa per la successione a Bernanke, il cui secondo mandato scade il prossimo gennaio. Contro la sua nomina si era espressa però nelle scorse settimane l'ala liberale del Partito Democratico al Congresso. Alcuni senatori democratici avevano puntato il dito sul ruolo giocato da Summers nel processo di deregolamentazione che aveva condotto alla grave crisi finanziaria del 2008.

La candidatura più forte è ora quella di Janet Yellen, l'attuale vice di Bernanke. La Yellen ha raccolto un notevole consenso sia tra i democratici al Congresso che tra gli economisti. Il "Wall Street Journal", che cita delle fonti vicine ad Obama, scrive tuttavia che la pressione pubblica per spingerlo a nominare la Yellen ha seccato il presidente, che quindi potrebbe optare per un'altra persona.

Lo stesso Obama ha detto di aver consultato Donald Kohn, un ex vice presidente della Banca Centrale degli USA e ora Senior Fellow presso la Brookings Institution. Tra gli aspiranti timonieri alla Fed ci sarebbe anche Timothy Geithner. Una persona vicina a Geithner avrebbe d'altra parte rivelato al "Wall Street Journal" che l'ex segretario al tesoro di Obama ha ribadito di non essere interessato a succedere a Bernanke.

Apri un conto demo GRATUITO e illimitato su IQOption
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro