Wall Street frena su prese di beneficio, Dow Jones -0,3%

wall-street-frena-su-prese-di-beneficio-dow-jones--03
La maggior parte degli indici statunitensi ha chiuso in ribasso. ©Lisa S. - Shutterstock

Male J.P. Morgan, Disney e Cisco. Bene Agilent. Volano Groupon e Rite Aid.

La maggior parte dei principali indici azionari statunitensi ha chiuso oggi in ribasso. Il Dow Jones ha perso lo 0,3% e l'S&P 500 lo 0,2%, il Nasdaq Composite ha guadagnato lo 0,2%.




✅ Conosci la rivoluzione del social trading di eToro? Unisciti alla community, la funziona CopyTrader™ ti permette di copiare in automatico le strategie dei migliori traders del mondo. Ottieni un conto Demo con 100.000€ di credito virtuale >>

Dopo il rally di ieri, scatenato dalla decisione della Fed di lasciare invariato il suo programma di acquisti di asset, a Wall Street sono scattate oggi delle prese di beneficio.

J.P. Morgan Chase & Co. (US46625H1005) ha perso l'1,2%. La maggiore banca statunitense per asset ha ammesso di aver violato le leggi di borsa ed accettato di pagare una maxi multa da $920 milioni per il pasticcio combinato dal trader Bruno Michel Iklis, soprannominato la "Balena di Londra".

Walt Disney (US2546871060) ha chiuso in ribasso del 2,1%. L'impresa di Topolino ha posticipato l'uscita degli attesissimi film di animazione "The Good Dinosaur" e "Finding Dory", il sequel di "Alla ricerca di Nemo".

Cisco Systems (US17275R1023) ha perso lo 0,7%. Credit Suisse ha avviato la copertura sul titolo del leader del networking per Internet con "Underperform" ed un target sul prezzo a $21.

Agilent Technologies (US00846U1016) ha guadagnato il 3,4% dopo aver comunicato che si scinderà in due compagnie pubbliche indipendenti l'una dall'altra.

Oracle (US68389X1054) ha guadagnato lo 0,1%. I risultati del gigante dell'high-tech sono stati in chiaroscuro. Mentre l'utile ha superato le attese degli investitori, i ricavi sono cresciuti di solo il 2%.

Groupon (US3994731079) ha guadagnato il 9%. Stifel ha promosso il sito specializzato nell'offerta di sconti e promozioni da "Hold" a "Buy".

Rite Aid (US7677541044) ha guadagnato il 23,5%. La catena di drugstore ha pubblicato una trimestrale migliore delle attese degli analisti ed alzato le sue previsioni per l'intero esercizio.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

BDSWISS