Wall Street scende ancora, male Citigroup, bene Apple

wall-street-scende-ancora-male-citigroup-bene-apple
Wall Street ha chiuso anche oggi in ribasso. © iStockPhoto

Il Dow Jones ha perso lo 0,3%, l'S&P 500 lo 0,5% e il Nasdaq Composite lo 0,3%.

I principali indici azionari statunitensi hanno chiuso anche oggi in ribasso. Il Dow Jones ha perso lo 0,3%, l'S&P 500 lo 0,5% e il Nasdaq Composite lo 0,3%.




✅ Conosci il social trading di eToro? Con la funzione CopyTrader™ puoi investire copiando in automatico le strategie dei migliori trader del mondo! — Oggi puoi avere un conto Demo GRATUITO con 100.000€ di credito virtuale >>

A pesare su Wall Street è stata l'incertezza relativa alla politica monetaria della Fed e all'esito delle trattative sul tetto del debito a Washington.

Citigroup (US1729671016) ha perso il 3,2%. Secondo quanto riporta il "Financial Times" i ricavi da negoziazione della banca statunitense avrebbero registrato nel corrente trimestre un forte calo.  

Exxon Mobil (US30231G1022) ha perso l'1,1%. Il prezzo del petrolio ha chiuso oggi a New York per la terza seduta di fila in ribasso.

Apple (US0378331005) ha guadagnato il 5%. L'impresa della mela ha annunciato oggi che nei primi tre giorni di commercializzazione le vendite dei suoi nuovi iPhone hanno ammontato a nove milioni di unità. Il dato ha superato nettamente le previsioni degli analisti.

Dopo essere stato a lungo in rosso BlackBerry (CA7609751028) ha guadagnato l'1,1%. Fairfax Financial ha offerto circa $4,7 miliardi per il produttore di smartphone.

General Electric (US3696041033) ha guadagnato l'1,1%. Il conglomerato ha vinto un contratto da $2,7 miliardi in Algeria.

Walgreen (US9314221097) ha guadagnato l'1,3%. Morgan Stanley ha alzato il suo rating sul titolo della prima catena statunitense di drugstore da "Equal-weight" ad "Overweight".

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

BDSWISS