eToro

Chrysler deposita la documentazione per la IPO

chrysler-deposita-la-documentazione-per-la-ipo
Chrysler si appresta a tornare in borsa. ©Boykov - iStockPhoto

Chrysler ha fatto il primo passo per tornare in borsa.

Chrysler ha fatto il primo passo per tornare in borsa. Il gruppo controllato da Fiat (IT0001976403) ha comunicato di aver depositato presso la SEC (Securities and Exchange Commission) la documentazione per la IPO.




✅ Conosci il social trading di eToro? Con la funzione CopyTrader™ puoi investire copiando in automatico le strategie dei migliori trader del mondo! — Oggi puoi avere un conto Demo GRATUITO con 100.000€ di credito virtuale >>

Chryler punta a raccogliere fino a $100 milioni. Si tratta però solo di una stima grossolana, fornita per rispettare le richieste formali delle autorità di borsa. Le azioni vendute sono quelle del fondo Veba, che ha esercitato il diritto di registrazione.

Chrysler non ha fornito alcun dettaglio sul numero di titoli che verranno offerti al pubblico. Anche la data della IPO non è stata ancora stabilita. L'operazione sarà curata da un gruppo di banche guidate da J.P. Morgan.

Chrysler non prevede di versare un dividendo ed indica che la sua quotazione in borsa potrebbe ritardare oppure impedire l'integrazione con Fiat.

Chrysler non è più quotata a Wall Street dal 1998, allora la compagnia statunitense si fuse con la tedesca Daimler (DE0007100000).

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato