Chrysler, vendite settembre in leggero aumento ma sopra attese

chysler-vendite-settembre-in-leggero-aumento-ma-sopra-attese
Il Chrysler Building a New York. ©emin kuliyev - Shutterstock

Le vendite di Chrysler sono aumentate lo scorso mese dello 0,7%.

Chrysler ha annunciato oggi di aver aumentato a settembre le sue vendite negli USA dello 0,7% a 143.017 veicoli. Si è trattato per il gruppo statunitense, controllato da Fiat (IT0001976403), del miglior settembre dal 2007. Gli economisti avevano previsto un calo del 2,8%.

Reid Bigland, Responsabile commerciale per gli Stati Uniti, ha dichiarato: “Nonostante il calo registrato dal mercato nel mese di settembre, Chrysler Group è riuscita a incrementare lievemente le vendite rispetto al 2012. I nostri concessionari hanno avuto due giorni di vendita in meno rispetto all’anno scorso ma sono comunque riusciti a ottenere un risultato migliore di quello del mercato permettendoci di segnare il quarantaduesimo mese consecutivo di crescita”.

Le vendite di automobili del gruppo Chrysler, che ha di recente presentato la documentazione per la IPO, sono aumentate lo scorso mese del 3% a 43.487 unità, quelle di camion sono rimaste sostanzialmente invariate a 99.530 unità.

Per quanto riguarda i singoli marchi le vendite del marchio Dodge sono aumentate del 3%, quelle del marchio RAM dell'8% e quelle del marchio Chrysler del 2%. Le vendite del marchio Fiat sono calate del 24% e quelle del marchio Jeep del 5%.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

BDSWISS