Wall Street chiude positiva, la fine dello shutdown sembra vicina

wall-street-chiude-positiva-la-fine-dello-shutdown-sembra-vicina
Wall Street ha chiuso oggi positiva. ©Elnur - Shutterstock

Il Dow Jones ha guadagnato lo 0,7%, l'S&P 500 lo 0,6% e il Nasdaq Cmposite lo 0,8%. Gli investitori scommettono che l'impasse sul debito a Washington verrà presto risolto.

CONDIVIDI

I principali indici azionari statunitensi hanno chiuso anche oggi in rialzo. Il Dow Jones ha guadagnato lo 0,7%, l'S&P 500 lo 0,6% e il Nasdaq Composite lo 0,8%. Durante l'intera settimana il Dow Jones ha guadagnato l'1,1% e l'S&P 500 lo 0,8%, il Nasdaq Composite ha perso invece lo 0,4%.

Gli investitori scommettono che l'impasse sul debito a Washington verrà presto risolto. Secondo quanto riporta l'agenzia stampa "AP" i Repubblicani avrebbero iniziato a lavorare a una soluzione bipartisan dopo un incontro alla Casa Bianca con il presidente Barack Obama.

Johnson & Johnson (US4781601046) ha guadagnato l'1,9%. Goldman Sachs ha alzato il suo rating sul titolo del conglomerato da "Sell" a "Neutral".

J.P. Morgan Chase & Co. (US46625H1005) ha perso lo 0,1%. La prima banca statunitense per asset ha chiuso il terzo trimestre in rosso di $380 milioni, il suo utile su base adjusted ha però superato le previsioni degli analisti.

Wells Fargo (US9497461015) ha perso lo 0,1%. La banca californiana ha annunciato una trimestrale in chiaroscuro. Mentre l'utile ha superato le previsioni degli analisti, i ricavi hanno deluso le attese di Wall Street.

Safeway (US7865142084) ha guadagnato il 6,9%. La catena di supermercati ha annunciato per il terzo trimestre un utile operativo di $0,30 per azione. Il consensus era di $0,16 per azione.

Gap (US3647601083) ha perso il 6,7%. Le vendite della principale catena d'abbigliamento degli USA sono calate a settembre del 3%. Gli analisti avevano atteso un aumento dell'1,6%.

Merck (US5893311077) ha perso lo 0,4%. Jefferies ha tagliato il suo rating sul titolo del gruppo farmaceutico da "Buy" a "Hold".

Potash (CA73755L1076) ha perso l'1,1%. Il produttore di fertilizzanti ha tagliato le previsioni sul suo utile nel terzo trimestre.

Tra gli auriferi Barrick Gold (CA0679011084) ha perso il 3,4%, Newmont Mining (US6516391066) il 2,6% e  Goldcorp (CA3809564097) il 2,6%. Il prezzo dell'oro ha chiuso oggi a New York in ribasso del 2,2%.

Apri un conto demo GRATUITO e illimitato su IQOption
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro