Fed: Gli USA continuano a crescere ad un ritmo tra il modesto ed il moderato

fed-gli-usa-continuano-a-crescere-ad-un-ritmo-tra-il-modesto-ed-il-moderato-
Gli USA continuano a crescere ad un ritmo tra il modesto ed il moderato. © Shutterstock

La Fed ha pubblicato oggi il suo Beige Book per settembre ed ottobre. In quattro dei dodici distretti della Fed la crescita ha rallentato.

L'economia statunitense ha continuato a crescere da settembre ad inizio ottobre ad "un ritmo tra il modesto ed il moderato". Lo afferma la Federal Reserve nel suo Beige Book.

Otto dei dodici distretti della Banca Centrale degli USA hanno registrato una crescita identica a quella del periodo precedente. Nei distretti di Filadelfia, Richmond, Chicago, e Kansas City la crescita ha invece rallentato. I contatti nei distretti sono in generale rimasti cautamente ottimisti nelle loro previsioni per l'attività economica futura anche se molti di loro hanno constatato un aumento dell'incertezza dovuta in gran parte allo "shutdown" e al dibattito sul tetto del debito.

Le spese per consumi sono cresciute modestamente e sono state spinte ancora una volta dalla crescente domanda di automobili. La domanda per i servizi non finanziari è cresciuta. L'attività manifatturiera ha continuato a crescere ad un ritmo modesto. In tre distretti il settore manifatturiero ha registrato un'accelerazione, in altri tre si è indebolito.

Nelle costruzioni residenziali l'attività è migliorata, anche se in alcuni distretti è stata rilevata una certa preoccupazione a causa dell'aumento dei tassi ipotecari. In confronto l'attività nelle costruzioni non residenziali ha rallentato. Il settore immobiliare residenziale e commerciale ha variato da distretto a distretto ma in generale ha continuato a crescere.

Le condizioni nel settore finanziario sono rimaste sostanzialmente invariate, la crescita dei prestiti è rimasta modesta nella maggior parte dei distretti. La domanda di prestiti da parte dei consumatori si è indebolita leggermente.

La crescita dell'occupazione è stata modesta. La pressione sui prezzi e sui salari è stata ancora contenuta.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

BDSWISS