Wall Street recupera nel finale, S&P 500 chiude con nuovo record

wall-street-recupera-nel-finale-sp-500-chiude-con-nuovo-record
Wall Street ha registrato nel finale di seduta una forte ripresa. ©Ramleon - Shutterstock

Gli investitori scommettono che dopo i sedici giorni di "shutdown" la Fed rinvierà al prossimo anno la riduzione dei suoi stimoli monetari per non mettere a rischio la ripresa.

I principali indici azionari statunitensi hanno chiuso oggi contrastati. Il Dow Jones ha chiuso sostanzialmente invariato, l'S&P 500 ha guadagnato lo 0,7% e il Nasdaq Composite lo 0,6%. L'S&P 500 ha chiuso ad un nuovo massimo storico.




✅ Conosci la rivoluzione del social trading di eToro? Unisciti alla community, la funziona CopyTrader™ ti permette di copiare in automatico le strategie dei migliori traders del mondo. Ottieni un conto Demo con 100.000€ di credito virtuale >>

Wall Street ha registrato una forte ripresa nelle ultime ore di contrattazione. Gli investitori scommettono che dopo i sedici giorni di "shutdown" la Fed rinvierà al prossimo anno la riduzione dei suoi stimoli monetari per non mettere a rischio la ripresa nel breve termine. S&P stima che il blocco dell'amministrazione federale costerà 60 punti base di PIL nel quarto trimestre.

A muovere il mercato è stata altrimenti la pioggia di risultati arrivata dal fronte societario.

American Express (US0258161092) ha guadagnato il 5,1%. Il gigante delle carte di credito ha annunciato per il terzo trimestre un utile di $1,25 per azione. Il consensus era di $1,22 per azione.

Verizon Communications (US92343V1044) ha chiuso in rialzo del 3,5%. L'operatore telefonico ha aumentato nel terzo trimestre l'utile ed i ricavi più di quanto atteso dagli analisti.

IBM (US4592001014) ha perso il 6,4%. I ricavi del colosso dell'IT sono calati lo scorso trimestre del 4% a $23,7 miliardi. Si è trattato del sesto calo trimestrale di fila. Gli analisti avevano atteso $24,8 miliardi.

Goldman Sachs (US38141G1040) ha perso il 2,4%. I ricavi della banca d'affari sono scesi nel terzo trimestre del 20% a $6,72 miliardi. Gli analisti avevano previsto $7,36 miliardi.

UnitedHealth (US91324P1021) ha perso il 5,1%. Il gigante dell'assicurazione sanitaria prevede per il 2013 un utile di $5,40 - $5,50 per azione. Il consensus era di $5,52 per azione.

eBay (US2786421030) ha perso il 4%. Il leader delle aste online si attende per il corrente trimestre un utile operativo di $0,79 - $0,81 per azione. Gli analisti avevano atteso $0,83 per azione.

SanDisk (US80004C1018) ha guadagnato l'8,8%. Il produttore di memorie ha triplicato l'utile nel terzo trimestre e fornito un convincente outlook.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

BDSWISS