etoro

Il prezzo del petrolio affonda al di sotto di $100 al barile

il-prezzo-del-petrolio-affonda-al-di-sotto-di-100-al-barile
Il prezzo del petrolio ha chiuso in forte ribasso. © Shutterstock

Il prezzo del petrolio ha perso al NYMEX l'1,6% a $99,22 al barile. Era dall'inizio di luglio che il greggio non quotava al di sotto di $100 al barile. A pesare sono stati i dati sulle scorte negli USA e l'apprezzamento del dollaro.

Ultime notizie: Il prezzo del petrolio ha chiuso oggi in forte ribasso. Il future sul Crude (WTI) con scadenza novembre ha perso al NYMEX l'1,6% a $99,22 al barile. Era dall'inizio di luglio che il prezzo del petrolio non chiudeva al di sotto di $100 al barile.

L'EIA (Energy Information Administration) ha comunicato oggi che le scorte di petrolio sono aumentate negli USA nella settimana terminata l'11 ottobre di 4 milioni di barili. Gli analisti avevano previsto un aumento di soli 1,5 milioni di barili. Si è trattato inoltre del quarto aumento settimanale di fila. Gli investitori scommettono di conseguenza su un'eccesso di offerta sul mercato nel breve termine.

A pesare sul prezzo del petrolio è stato anche l'apprezzamento del dollaro. Il Dollar Index, l'indice che misura il valore del dollaro in relazione al paniere delle altre principali valute, è salito oggi fino a 79,82 punti rispetto a 79,61 punti di ieri. Un dollaro più forte è pesa sulle materie prime denominate in dollari, come il petrolio, perchè le rende più care per chi possiede altre divise.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

BDSWISS