Wall Street chiude poco mossa, vendite su minerari e petroliferi

wall-street-chiude-poco-mossa-vendite-su-minerari-e-petroliferi
Wall Street ha chiuso poco mossa. © Shutterstock

Il Dow Jones e l'S&P 500 hanno perso lo 0,2%, il Nasdaq Composite è rimasto invariato. Male News Corp. dopo la trimestrale. Bene DISH Networks e D.R. Horton.

CONDIVIDI

I principali indici azionari statunitensi hanno chiuso anche oggi poco mossi. Il Dow Jones e l'S&P 500 hanno perso lo 0,2%, il Nasdaq Composite è rimasto invariato.

A Wall Street sono mancati anche oggi dei nuovi impulsi. L'attenzione del mercato resta concentrata sulla politica monetaria. Richard Fisher, il presidente della Fed di Dallas, ha dichiarato oggi che l'allentamento quantitativo non durerà in eterno e che gli investitori si devono preparare al "tapering".

Il calo dei prezzi delle materie prime ha penalizzato i minerari ed i petroliferi.

Nel settore minerario Barrick Gold (CA0679011084) ha perso lo 0,9%, Freeport McMoRan (US35671D8570) l'1,5%, Newmont Mining (US6516391066) il 2,2% e Coeur d'Alene (US1921081089) lo 0,9%. Il prezzo dell'oro ha chiuso oggi in ribasso dello 0,8%, quello dell'argento de 2,4% e quello del rame dello 0,8%.

Nel settore petrolifero Exxon Mobil (US30231G1022) ha perso lo 0,3%, Chevron (US1667641005) lo 0,9% e ConocoPhillips (US20825C1045) l'1%. Il prezzo del petrolio ha chiuso oggi a New York ai minimi da fine maggio.

News Corp. (US65249B1098) ha perso l'1,6%. Il gruppo editoriale ha annunciato una trimestrale inferiore alle previsioni degli analisti.

T-Mobile US (US8725901040) ha perso il 3,3%. L'operatore telefonico ha annunciato un'emissione di nuovi titoli per acquistare nuove frequenze wireless.

DISH Network (US25470M1099) ha chiuso in rialzo del 6%. Gli abbonati del numero due della televisione via satellite negli USA sono a sorpresa cresciuti nel terzo trimestre.

D.R. Horton (US23331A1097) ha guadagnato il 4,7%. L'utile netto del costruttore edile è cresciuto lo scorso trimestre di quasi il 40%.

Symantec (US8715031089) ha perso lo 0,7%. Il responsabile per i prodotti e servizi dell'impresa impresa impegnata nella sicurezza informatica ha annunciato le sue dimissioni.

Xerox (US9841211033) ha chiuso in rialzo del 4%. L'impresa produttrice di macchine per ufficio ha aumentato il volume del suo programma di buy-back di $500 milioni.

Apri un conto demo GRATUITO e illimitato su IQOption
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro