Moody's taglia il rating di quattro grandi banche USA

moodys-taglia-il-rating-di-quattro-grandi-banche-usa
Moody's ha tagliato il rating di quattro banche statunitensi. © Shutterstock

Si tratta di Bank of New York Mellon, Goldman Sachs, J.P. Morgan e Morgan Stanley. Sostegno statale meno probabile in caso di nuova crisi.

Moody's ha declassato quattro delle otto maggiori banche statunitensi.




✅ Conosci la rivoluzione del social trading di eToro? Unisciti alla community, la funziona CopyTrader™ ti permette di copiare in automatico le strategie dei migliori traders del mondo. Ottieni un conto Demo con 100.000€ di credito virtuale >>

Nel dettaglio il rating di Bank of New York Mellon (US0640581007) è stato tagliato da "Aa3" a "A1", quello di Goldman Sachs (US38141G1040) da "A3" a "Baa1", quello di J.P. Morgan Chase & Co. (US46625H1005) da "A3" a "A2" e quello di Morgan Stanley (US6174464486) da "Baa1" a "Baa2".

Moody's indica in una nota che in caso di una nuova crisi un sostegno statale delle quattro grandi banche è diventato meno probabile in seguito all'applicazione della legge Dodd-Frank.

"Crediamo - si legge - che le autorità di vigilanza del settore bancario abbiano fatto dei significativi progressi nell'istituire un sistema credibile per gestire il fallimento di una grande banca". Moody's si attende di conseguenza che i creditori di queste banche dovranno accolarsi gran parte del peso per aiutare a ricapitalizzarle.

Moody's, che aveva iniziato la revisione delle maggiori banche degli USA lo scorso agosto, ha lasciato invariato il suo rating su Bank of America (US0605051046), Citigroup (US1729671016), State Street (US8574771031) e Wells Fargo (US9497461015).

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

BDSWISS