Chrysler: Le banche pensano a valutazione attorno a $10 miliardi

chrysler-le-banche-pensano-a-valutazione-attorno-a-10-miliardi
Il logo di Chrysler.

Secondo "Bloomberg" le banche consulenti di Chrysler sarebbero orientate per la IPO a una valutazione fra $10 e $11 miliardi.

CONDIVIDI

Le banche incaricate da Chrysler per gestire la IPO stanno pensando ad una valutazione del costruttore statunitense attorno a $10 miliardi. Lo riporta "Bloomberg".

Secondo delle indiscrezioni raccolte dall'agenzia di informazione finanziaria la forchetta allo studio sarebbe fra $9 e $16 miliardi, ma le banche consulenti di Chrysler sarebbero più orientate a una valutazione fra $10 e $11 miliardi.

"Reuters" aveva riportato ieri che Chrysler potrebbe lanciare la sua IPO già il prossimo mese.

Determinare la valutazione è un punto chiave nello scontro tra Veba e Fiat (IT0001976403). Se Chrysler dovesse venir valutata $10 miliardi, il 41,5% in mano al fondo del sindacato United Auto Workers varrebbe $4,15 miliardi, meno di quanto stimato dalla comunità finanziaria.

Apri un conto demo GRATUITO e illimitato su IQOption
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro