Borsainside.com

Wall Street, gli indici chiudono poco mossi e misti

wall-street-gli-indici-chiudono-poco-mossi-e-misti
Wall Street ha chiuso oggi poco mossa. ©Gregory James Van Raalte - Shutterstock

Il Dow Jones ha perso lo 0,2% e l'S&P 500 lo 0,1%, il Nasdaq Composite ha guadagnato meno dello 0,1%. Crolla Sears. Bene HP. Vola CF Industries.

I principali indici azionari statunitensi hanno chiuso oggi poco mossi e misti. Il Dow Jones ha perso lo 0,2% e l'S&P 500 lo 0,1%, il Nasdaq Composite ha guadagnato meno dello 0,1%. Per il Dow Jones e l'S&P 500 si è trattato della quarta seduta negativa di fila.




✅ Conosci la rivoluzione del social trading di eToro? Unisciti alla community e condividi le tue strategie di trading. La funzione di 🥇CopyTrader™ ti permette di copiare in maniera automatica le performance del portafoglio dei migliori traders del mondo. Ottieni un conto Demo con 100.000€ di credito virtuale >>

✅ Conosci la rivoluzione del social trading di eToro? Unisciti alla community e condividi le tue strategie di trading. La funzione di 🥇CopyTrader™ ti permette di copiare in maniera automatica le performance del portafoglio dei migliori traders del mondo. Ottieni un conto Demo con 100.000€ di credito virtuale >>

L'odierna seduta è stata volatile. A Wall Street continua a sussistere nervosismo a causa dell'incertezza relativa alle prossime mosse della Fed.

La maggior parte dei dati macroeconomici pubblicati oggi hanno segnalato che la ripresa negli USA si sta rafforzando. L'occupazione nel settore privato ha registrato lo scorso mese un aumento superiore alle previsioni. Le vendite di nuove case sono aumentate ad ottobre del 25,4%. Si è trattato del più forte aumento da più di 33 anni. Solo l'indice relativo al settore dei servizi è stato poco al di sotto delle attese degli economisti.

Dal Beige Book della Fed sono arrivate poche novità. L'economia statunitense ha continuato a crescere da inizio ottobre a metà novembre ad "un ritmo tra il modesto ed il moderato".

AT&T (US00206R1023) ha perso lo 0,4%. J.P. Morgan ha tagliato il suo rating sul titolo dell'operatore telefonico da "Overweight" a "Neutral".

eBay (US2786421030) ha perso l'1,6%. Evercore Partners ha tagliato il suo rating sul titolo del leader delle aste online da "Overweight" ad "Equal-weight".

Sears Holdings (US8123501061) ha perso l'8,3%. il CEO Edward Lampert ha ridotto la sua partecipazione nel gigante del commercio al dettaglio dal 55,4% al 48,4%.

U.S. Bancorp (US9029733048) ha guadagnato l'1,3%. Goldman Sachs ha introdotto il titolo del gruppo finanziario nella sua "Conviction Buy List".

CF Industries (US1252691001) ha guadagnato il 10,7%. Il produttore di fertilizzanti ha annunciato di star studiando delle possibili partnership e che potrebbe aumentare il suo dividendo.

Hewlett-Packard (US4282361033) ha guadagnato il 2,3%. Secondo delle voci di stampa il maggiore produttore al mondo di PC taglierà 1.100 posti di lavoro nel Regno Unito.

©RIPRODUZIONE RISERVATA
Trading senza rischi, fondi virtuali di 100.000 Euro.

Miglior Broker Consigliato

etoro
Plus500

Reagisci alla volatilità dei mercati

Il sell-off del mercato globale continua con l'evolversi di una potenziale crisi finanziaria e occasioni di acquisto/entrata sui mercati finanziari.

Non perdere la tua prossima opportunità:

Usa i nostri strumenti e caratteristiche avanzate per acquisire il controllo del tuo conto:

PROVA GRATIS