Il prezzo dell'oro rimbalza, +2,2% a New York

il-prezzo-delloro-rimbalza-22-a-new-york
Il prezzo dell'oro è rimbalzato. © Shutterstock

Il rimbalzo è stato in buona parte causato dall'indebolimento del dollaro. Sul mercato stanno inoltre aumentando i timori di un nuovo shutdown.

CONDIVIDI

Il prezzo dell'oro ha chiuso oggi in forte rialzo. Il future con scadenza febbraio ha guadagnato al New York Mercantile Exchange (Comex) il 2,2% a $1.261,10 all'oncia. Il prezzo dell'oro aveva registrato già ieri una ripresa dopo aver chiuso venerdì ai minimi da giugno.

Il rimbalzo è stato in buona parte causato dall'indebolimento del dollaro. Il Dollar Index, l'indice che misura il valore del biglietto verde in relazione al paniere delle altre principali valute, è sceso fino a 79,84 punti rispetto a 80,16 punti di ieri. Un dollaro più debole è un fattore positivo per le materie prime denominate in dollari, come l'oro, perchè le rende meno care per chi possiede altre divise.

Secondo gli operatori a spingere le quotazioni del metallo giallo sarebbe stata anche la mancanza di progressi nelle trattative sul budget a Washington. Sul mercato starebbe iniziando ad aleggiare lo spettro di un nuovo shutdown.

Tra gli altri principali metalli l'argento ha guadagnato il 3,1%, il platino l'1,5%, palladio lo 0,5% e il rame lo 0,3%.

Apri un conto demo GRATUITO e illimitato su IQOption
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro