etoro

Wall Street tocca nuovi record, vola Apple dopo accordo in Cina

wall-street-tocca-nuovi-record-vola-apple-dopo-accordo-in-cina
Wall Street continua a salire. © Shutterstock

Il Dow Jones ha guadagnato lo 0,5%, l'S&P 500 lo 0,5% e il Nasdaq Composite l'1,1%. Forti acquisti sul settore edile. Scende Tiffany.

I principali indici azionari statunitensi hanno esteso oggi i rialzi della scorsa settimana. Il Dow Jones ha guadagnato lo 0,5%, l'S&P 500 lo 0,5% e il Nasdaq Composite l'1,1%. Il Dow Jones e l'S&P 500 hanno raggiunto, ancora una volta, dei nuovi massimi storici.

🚀 Rendimento fino al 19% annuo? Investimenti in Prestiti: ottieni rendite passive con NIBBLE FINANCE👍 Investimenti a partire da 10 € ✅ Scegli una strategia di investimento in base alle tue preferenze in termini di redditività e rischio… Scopri di più >>

🚀 Rendimento fino al 19% annuo? Investimenti in Prestiti: ottieni rendite passive con NIBBLE FINANCE👍 Investimenti a partire da 10 € Scegli una strategia di investimento in base alle tue preferenze in termini di redditività e rischio… Scopri di più >>

Wall Street ha beneficiato anche oggi dell'aumento della fiducia degli investitori nella ripresa dell'economia. Il direttore generale dell'FMI, Christine Lagarde, ha dichiarato che l'organizzazione con sede a Washington alzerà le sue previsioni di crescita per gli USA.

Apple (US0378331005) ha guadagnato il 3,8%. L'impresa della mela ha annunciato di aver stretto un accordo pluriennale con China Mobile (HK0941009539) per vendere l'iPhone sul mercato cinese.

Nel settore edile D.R. Horton (US23331A1097) ha guadagnato il 2,7%, Lennar (US5260571048) il 3,7%, PulteGroup (US7458671010) il 5,9% e KB Home (US48666K1097) il 7,6%. La FHFA (Federal Housing Finance Agency) ha rinviato l'implementazione dell'imposta a garanzia dei mutui ipotecari.

Tiffany (US8865471085) ha perso lo 0,1%. Una corte di arbitrato olandese ha condannato la catena statunitense di gioiellerie a pagare CHF 402 milioni ($448,79 milioni) a Swatch (CH0012255151) per i danni subiti da quest'ultima a seguito dell'insuccesso della loro joint venture.

Facebook (US30303M1027) ha guadagnato il 4,8%. Il titolo del social network fa da oggi parte dell'indice S&P 500.

Micron Technology (US5951121038) ha perso il 3,1%. BofA Merrill Lynch ha tagliato il suo rating sul titolo del produttore di chip da "Neutral" ad "Underperform".

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

BDSWISS