Lagarde: Ripresa ancora fragile, in aumento rischi di deflazione

lagarde-ripresa-ancora-fragile-in-aumento-rischi-di-deflazione
Christine Lagarde, direttrice dell'FMI. © Shutterstock

Lagarde ha indicato che la crescita dell'economia mondiale rimarrà indietro al suo potenziale di circa il 4%. Il tapering non dovrebbe perturbare gravemente i mercati.

CONDIVIDI

La ripresa dell'economia globale continuerà nel 2014, tuttavia la crescita rimarrà indietro al suo potenziale di circa il 4%. Lo ha affermato oggi Christine Lagarde a Washington.

In un discorso al National Press Club la direttrice del Fondo Monetario Internazionale (FMI) ha spiegato che "la tendenza è nel complesso positiva, ma la crescita mondiale è ancora debole, fragile e troppo irregolare".

Lagarde ha inoltre avvertito che i rischi di deflazione stanno crescendo. L'aumento dei prezzi resta infatti inferiore ai target di molte banche centrali. "Vediamo crescenti rischi di deflazione che potrebbero rivelarsi disastrosi per la ripresa", ha aggiunto.

Per quanto riguarda la politica monetaria della Fed, Lagarde ha spiegato che il tapering non ha avuto finora alcun impatto ma potrebbe provocare delle turbolenze in futuro. Lagarde ha comunque precisato di non attendersi che il rallentamento degli acquisti di asset perturberà gravemente i mercati visto che verrà effettuato in modo graduale.

Apri un conto demo GRATUITO e illimitato su IQOption
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro