Borsainside.com

Wall Street affonda, peggior seduta da giugno

wall-street-affonda-peggior-seduta-da-giugno
Wall Street ha chiuso in deciso ribasso. © iStockPhoto

Il Dow Jones ha perso il 2%, l'S&P 500 il 2,1% e Nasdaq Composite il 2,2%. I ciclici hanno sofferto in particolar modo. Bene Microsoft e Procter & Gamble.

I principali indici azionari statunitensi hanno chiuso oggi in forte ribasso. Il Dow Jones ha perso il 2%, l'S&P 500 il 2,1% e Nasdaq Composite il 2,2%. Per il Dow Jones e l'S&P 500 si è trattato della peggiore seduta dallo scorso giugno. Durante l'intera settimana il Dow Jones ha perso il 3,5%, l'S&P 500 il 2,6% e l'1,7%. Per il Dow Jones si è trattato del più forte calo settimanale dal maggio del 2012.

✅ AVATRADE: Trading in sicurezza e senza commissioni su +500 strumenti finanziari con con un broker regolamentato MiFID II. MT4/5, WebTrading e Mobile APP. — Prova con un conto Demo gratuito +100.000€ virtuali  >>

AVATRADE: Trading in sicurezza e senza commissioni su +500 strumenti finanziari con con un broker regolamentato MiFID II. MT4/5, WebTrading e Mobile APP. — Prova con un conto Demo gratuito +100.000€ virtuali  >>

La pioggia di vendite che si è scatenata sulle valute dei Paesi emergenti ha spaventato Wall Street. Gli investitori hanno ridotto massivamente la loro esposizione nelle azioni e si sono rifugiati nei Treasuries e nell'oro. Il rendimento del titolo decennale degli USA è sceso ai minimi da due mesi. Le quotazioni del metallo giallo sono salite ai massimi dallo scorso 19 novembre.

Sul mercato azionario le vendite hanno colpito tutti i settori ma i ciclici hanno sofferto in particolar modo. General Electric (US3696041033) ha perso il 3,4%, 3M (US88579Y1010) il 3,3% e Boeing (US0970231058) il 3,3%.

Microsoft (US5949181045) ha guadagnato il 2,1%. Il colosso del software ha aumentato nel suo secondo trimestre fiscale l'utile ed i ricavi più di quanto atteso dagli analisti.

Procter & Gamble (US7427181091) ha chiuso in rialzo dell'1,2%. Il primo produttore al mondo di beni di consumo ha annunciato per il suo secondo trimestre fiscale un utile adjusted di $1,21 per azione. Il consensus era di $1,20 per azione.

Xerox (US9841211033) ha perso il 4,4%. I ricavi dell'impresa produttrice di macchine per ufficio sono calati lo scorso trimestre del 3,4% a $5,57 miliardi. Gli analisti avevano previsto $5,65 miliardi.

Intuitive Surgical (US46120E6023) ha perso il 6,4%. Le vendite del sistema chirurgico da Vinci sono calate nel quarto trimestre del 23%.

Starbucks (US8552441094) ha guadagnato il 2,2%. La più grande catena mondiale di coffee shop ha annunciato una solida trimestrale ed alzato le previsioni sul suo utile per l'intero esercizio.

International Game Technology (US4599021023) ha perso il 14,8%. Il maggior produttore al mondo di slot machines ha annunciato una trimestrale inferiore alle attese degli analisti e fornito un prudente outlook.

Juniper Networks (US48203R1041) ha guadagnato il 6,6%. Dopo Elliott Management un altro hedge fund, Jana Partners, ha acquistato una quota del fornitore di soluzioni per il routing e chiesto al suo management di aumentare i versamenti di capitale agli azionisti.

©RIPRODUZIONE RISERVATA
Trading senza rischi, fondi virtuali di 100.000 Euro.

Miglior Broker Consigliato

etoro
Plus500

Reagisci alla volatilità dei mercati

Il sell-off del mercato globale continua con l'evolversi di una potenziale crisi finanziaria e occasioni di acquisto/entrata sui mercati finanziari.

Non perdere la tua prossima opportunità:

Usa i nostri strumenti e caratteristiche avanzate per acquisire il controllo del tuo conto:

PROVA GRATIS