Oro: La domanda crolla nel 2013, la Cina supera l'India

oro-la-domanda-crolla-nel-2013-la-cina-supera-lindia
La domanda di oro è calata fortemente nel 2013. © Shutterstock

La domanda di oro è calata nel 2013 del 15% a 3.756,1 tonnellate. Il calo è stato causato soprattutto dai forti deflussi dagli ETF.

CONDIVIDI

Il World Gold Council ha comunicato oggi che la domanda di oro è calata nel 2013 del 15% a 3.756,1 tonnellate.

Il calo è stato causato soprattutto dai forti deflussi dagli ETF (-881 tonnellate). La domanda di oro per investimenti è scesa complessivamente del 51% a 773,3 tonnellate.

Gli acquisti da parte delle banche centrali sono scesi lo scorso anno del 32% a 368,6 tonnellate.

La domanda da parte del settore industriale è calata dell'1% a 404,8 tonnellate.

La domanda da parte dei gioielleri è aumentata del 17% a 2.209,5 tonnellate. In forte aumento anche la domanda per monete e lingotti, +28% a 1,654,1 tonnellate.

La Cina è diventato lo scorso anno il maggiore consumatore mondiale di oro. Il consumo cinese è cresciuto del 32% a 1.066 tonnellate. Il consumo dell'India si è fermato a 975 tonnellate, +13% rispetto al 2012.

In termini di controvalore la domanda di oro è scesa lo scorso anno del 28% a $170,42 miliardi.

Apri un conto demo GRATUITO e illimitato su IQOption
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro