Wall Street si indebolisce nel finale e chiude poco mossa

wall-street-si-indebolisce-nel-finale-e-chiude-poco-mossa
Wall Street ha chiuso poco mossa. © Shutterstock

Il Dow Jones e il Nasdaq Composite hanno guadagnato lo 0,1%, l'S&P 500 è rimasto stabile. Bene i settori edile e retail. Crollano First Solar e Dreamworks.

CONDIVIDI

I principali indici azionari statunitensi hanno chiuso oggi poco mossi. Il Dow Jones e il Nasdaq Composite hanno guadagnato lo 0,1%, l'S&P 500 è rimasto stabile.

Wall Street si è indebolita nel finale di seduta. Alcuni investitori hanno realizzato i loro benefici prima degli importanti appuntamenti macroeconomici in programma domani.

Target (US87612E1064) ha guadagnato il 7%. La catena discount ha annunciato una trimestrale superiore alle attese degli analisti ed indicato che il trend delle vendite è migliorato nelle ultime settimane.

Lowe's (US5486611073) ha chiuso in rialzo del 5,4%. La catena di negozi specializzati nella vendita di articoli per la casa ed il bricolage ha pubblicato una solida trimestrale ed annunciato un piano di buy-back da $5 miliardi.

Nel settore edile D.R. Horton (US23331A1097) ha guadagnato il 2,9%, Lennar (US5260571048) il 3,6% e KB Home (US48666K1097) il 2,4%. Le vendite di nuove case sono salite a gennaio negli USA ai massimi livelli dal luglio del 2008.

Abercrombie & Fitch (US0028962076) ha guadagnato l'11,3%. La catena di abbigliamento casual ha annunciato per il quarto trimestre un utile superiore alle attese del mercato e comunicato che riacquisterà durante il corrente trimestre propri titoli per $150 milioni.

First Solar (US3364331070) ha perso il 9,1%. Il primo produttore al mondo di moduli fotovoltaici ha annunciato per il quarto trimestre un utile operativo di $0,89 per azione. Il consensus era di $0,99 per azione.

LinkedIn (US53578A1088) ha guadagnato l'1,2%. RBC Capital ha alzato il suo rating sul titolo del popolare sito di social network per professionisti ed aziende "Sector Perform" ad "Outperform".

DreamWorks Animation (US26153C1036) ha perso il 12,2%. I ricavi della casa cinematografica d'animazione sono calati lo scorso trimestre più delle attese a causa della debole performance del film "Turbo".

Tesla Motors (US88160R1014) ha guadagnato il 2%.  Secondo quanto riporta il quotidiano finanziario "Nikkei" Panasonic (JP3866800000) starebbe negoziando con il costruttore di auto elettriche per costruire negli USA un impianto per la produzione di batterie.

Nel settore minerario Barrick Gold (CA0679011084) ha perso l'1,1%, Freeport McMoRan (US35671D8570) il 2%, Newmont Mining (US6516391066) lo 0,8% e Coeur d'Alene (US1921081089) l'1,5%. Il prezzo dell'oro ha chiuso oggi in ribasso dell'1,1%, quello dell'argento del 3,2% e quello del rame dello 0,4%.

Apri un conto demo GRATUITO e illimitato su IQOption
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro