Indici USA pocco mossi e contrastati a metà seduta

indici-usa-pocco-mossi-e-contrastati-a-meta-seduta
Wall Street è poco mossa a metà seduta. © iStockPhoto

Male Exxon Mobil. Bene i bancari e Facebook. Vola Smith & Wesson dopo i conti. Scende TiVo.

I principali indici azionari statunitensi sono a metà seduta poco mossi e contrastati.  Il Dow Jones perde al momento lo 0,2%, il Nasdaq Composite guadagna lo 0,1%.




✅ Conosci il social trading di eToro? Con la funzione CopyTrader™ puoi investire copiando in automatico le strategie dei migliori trader del mondo! — Oggi puoi avere un conto Demo GRATUITO con 100.000€ di credito virtuale >>

In mancanza di nuovi importanti impulsi a Wall Street sono scattate delle prese di beneficio. Il settore privato statunitense ha creato lo scorso mese meno posti di lavoro di quanto previsto dagli economisti. Anche l'indice ISM non manifatturiero ha deluso le attese. Gli operatori indicano tuttavia che sui due dati ha avuto un forte impatto l'ondata di freddo che ha colpito a febbraio molte zone degli USA.

Exxon Mobil (US30231G1022) perde il 3,2%. Gli investitori temono che le tensioni tra gli USA e la Russia possano mettere a rischio le opportunità di esplorazione del gruppo petrolifero sul territorio russo.

I bancari sono positivi. J.P. Morgan Chase & Co. (US46625H1005) guadagna l'1,2% e Goldman Sachs (US38141G1040) l'1,4%.

Facebook (US30303M1027) sale del 4%. Stifel Nicolaus ha alzato il suo target price per il titolo del social network da $72 a $82.

Smith & Wesson (US8317561012) guadagna il 18,2%. Il produttore di armi da fuoco ha alzato le previsioni sul suo utile per azione nell'intero esercizio.

TiVo (US8887061088) scende dell'1,8%. J.P. Morgan ha tagliato il suo rating sul titolo dell'iimpresa specializzata in tecnologie di digital video recording da "Overweight" a "Neutral".

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

BDSWISS