Wall Street chiude negativa, vendite su minerari e petroliferi

wall-street-chiude-negativa-vendite-su-minerari-e-petroliferi
Wall Street ha chiuso negativa. © Shutterstock

Il Dow Jones ha perso lo 0,4%, l'S&P 500 lo 0,5% e il Nasdaq Composite lo 0,6%. Bene McDonald's. Male DuPont.

CONDIVIDI

I principali indici azionari statunitensi hanno chiuso anche oggi in ribasso. Il Dow Jones ha perso lo 0,4%, l'S&P 500 lo 0,5% e il Nasdaq Composite lo 0,6%.

A pesare su Wall Street sono stati anche oggi i timori legati al rallentamento dell'economia cinese e alla crisi ucraina.

Il calo dei prezzi delle materie prime ha penalizzato i petroliferi ed i minerari. Nel settore minerario Freeport McMoRan (US35671D8570) ha perso il 2,1% e Southern Copper (US84265V1052) l'1,9%. Il prezzo del rame è sceso oggi al Comex ai minimi da luglio 2010. Tra i petroliferi Exxon Mobil (US30231G1022) ha perso l'1,6% e Chevron (US1667641005) l'1,2%. Il prezzo del petrolio ha perso oggi a New York l'1,1%.

McDonald's (US5801351017) ha chiuso in rialzo del 3,8%. Il Direttore Finanziario, Pete Bensen, ha dichiarato che il colosso del fast food potrebbe aumentare i versamenti di capitale agli azionisti.

Apple (US0378331005) ha guadagnato l'1%. Pacific Crest ha alzato il suo rating sul titolo dell'impresa della mela a "Outperform" da "Sector Perform" e fissato un target sul prezzo a $635.

J. C. Penney (US7081601061) ha guadagnato il 3%. Citigroup ha alzato il suo rating sul titolo della catena di grandi magazzini da "Neutral" a "Buy".

DuPont (US2635341090) ha perso il 2%. Il gruppo chimico ha avvertito che il maltempo e la crescente tensione in Ucraina avranno un impatto negativo sui risultati del primo trimestre.

Urban Outfitters (US9170471026) ha perso il 4,3%. La catena d'abbigliamento ha annunciato un utile superiore alle previsioni per il quarto trimestre ma fornito un cauto outlook.

Apri un conto demo GRATUITO e illimitato su IQOption
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro